• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIONE DEI COMUNI CITTA' DELLA RIVIERA DEL BRENTA DI DOLO, 1 poliziotto municipale

    Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di un posto di agente di polizia locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore polizia locale. (GU n.5 del 17-01-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    17/02/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Patente di guida di tipo A e B; non saranno ammessi i candidati con titoli di abiltiazioni alla guida soggetti a limitazioni.
    - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
    Dove va spedita la domanda: 
    Unione dei Comuni “Citta’ della Rivera del Brenta” – Settore Risorse Umane, Via Cairoli n. 39 - 30031 Dolo (VE)
    PEC cittadellariviera@legalmail.it
    oppure
    - presentazione diretta a mano all’Ufficio Protocollo situato in Piazzetta dei Storti n. 2, 30031 Dolo (VE), durante l’orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 13,00;
    Contatta l'ente: 
    Settore Risorse Umane dell’Unione dei Comuni “Citta’ della Riviera del Brenta”, sito in Piazzetta dei Storti n. 2 a Dolo VE dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00, o tramite e-mail all’indirizzo sabrina.zampieri@cittadellariviera.it.
    www.cittadellariviera.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    Le prove di selezione consistono in due prove scritte, che potranno essere a contenuto teorico e/o teorico-pratico e a contenuto tecnico-professionale, potranno consistere anche in una serie di quesiti a risposta sintetica, in appositi test bilanciati da risolvere in un tempo predeterminato, in domande a risposta aperta o analisi di casi di studio, secondo le decisioni della Commissione giudicatrice, e in una prova orale che verterà, oltre alle materie previste per le prove scritte, anche all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e all’accertamento dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Le prove verteranno sulle seguenti materie:
    - Nozioni sul procedimento amministrativo, sul diritto di accesso (l. 241/90 e s.m.i.), sull’accesso civico e accesso civico generalizzato (D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.) e sulla normativa in materia di anticorruzione;
    - Nozioni sul diritto costituzionale, sulle istituzioni pubbliche comunitarie, statali e regionali;
    - Nozioni di diritto amministrativo;
    - Nozioni sull’ordinamento delle autonomie locali (D.Lgs. 267/2000 e s.m.i.);
    - Nozioni sull’ordinamento finanziario e contabile degli enti locali;
    - Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali;
    - Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005);
    - Disciplina del pubblico impiego e Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici;
    - Regolamenti comunali e ordinanze;
    - Elementi di diritto penale e procedura penale, con particolare riguardo al Libro 2’, Titoli 2’e 7’ del Codice Penale (Delitti contro la Pubblica Amministrazione e Delitti contro la fede pubblica) o Reati contro la Pubblica Amministrazione;
    - Disciplina sull’immigrazione e normativa antidegrado;
    - Codice della strada e norme regolamentari ed attuative;
    - Legge quadro Polizia Locale (L. 65/1986 e normativa della Regione Veneto in materia di Polizia Locale);
    - Legislazione in materia di pubblica sicurezza, legislazione edilizia, urbanistica e ambientale, disciplina del commercio e della somminstrazione di alimenti e bevande.
    - Conoscenza base della lingua inglese;
    - Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (es. pacchetto Microsoft Office).