• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI PAUPISI, 1 istruttore amministrativo

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, area amministrativa demografica, Ufficio anagrafe, stato civile, elettorale. (GU n.1 del 03-01-2020)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/02/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio protocollo del Comune di Paupisi, situato in Largo G. De Marco Cap. 82010 – Paupisi (BN)
    PEC concorsi.comunedipaupisi@pec.cstsannio.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Demografico amministrativo
    Responsabile Giancamillo MORELLI
    Indirizzo L.go G. De Marco presso Ufficio Anagrafe
    Telefono 0824872481
    Orario dalle 09:00 alle ore 14:00 dal lunedì al venerdì
    Segreteria
    Tel. 0824/872001
    Fax 0824/872119
    www.comune.paupisi.bn.gov.it
    Prove d'esame: 
    Prova di preselezione.
    Le prove d’esame consisteranno in due prove, una scritta ed una orale, così articolate:
    a) una prova scritta, che consisterà nella redazione di un elaborato di carattere espositivo a contenuto teorico pratico oppure in quesiti a risposta sintetica o multipla vertenti su una delle seguenti materie:
    1. Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs.n. 267/2000): struttura fondamentale dell’ordinamento istituzionale degli enti locali, con particolare riguardo alle competenze degli Organi politici e dei soggetti preposti alla gestione (Dirigenza); Organizzazione, funzioni fondamentali e compiti del Comune; disposizioni fondamentali riguardanti i servizi comunali: elettorale, anagrafe e stato civile, tributi;
    2. Normativa dell’anagrafe della popolazione residente:
     procedimenti anagrafici di iscrizione, cancellazione e variazione della residenza - ANPR;
     gestione dei cittadini italiani residenti all’estero;
    3. Normativa in materia di regolamento dello stato civile:
     formazione e trascrizione degli atti di stato civile;
     sistema delle annotazioni, registro convivenze ed unioni civili;
    4. Normativa in materia di cittadinanza:
     procedimenti di acquisto, riacquisto e perdita della cittadinanza;
    5. Normativa in materia elettorale, con particolare riferimento all’elettorato attivo e passivo, revisione liste, procedimento elettorale, albi scrutatori e presidenti, giudici popolari, gestione elettori all’estero.
    6. Procedimento amministrativo (L. n. 241 del 1990 e ss.mm. e ii.) fasi del procedimento, accesso, privacy, trasparenza e comunicazione istituzionale, semplificazione delle documentazioni e delle certificazioni amministrative;
    7. Attività contrattuale della pubblica amministrazione (nozioni);
    8. Ordinamento finanziario e contabile del comune (nozioni);
    9. Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, sicurezza sui luoghi di lavoro e reati contro la pubblica amministrazione (nozioni);
    10. Anticorruzione e Trasparenza Amministrativa (nozioni);
    11. Codice di comportamento dei pubblici dipendenti;
    I voti sono espressi in trentesimi.
    L’idoneità alla prova scritta è conseguita con una votazione di almeno 21/30.
    b) una prova orale che si articolerà in:
    1. Un colloquio interdisciplinare sui temi oggetto del programma di esame;
    2. Una verifica delle capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica, Internet);
    3. Una verifica del livello di conoscenza della lingua inglese;
    La prova orale si intende superata con una votazione di almeno 21/30.