• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Carmiano, 1 agente di polizia locale, categoria C

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di agente di polizia locale, categoria C, a tempo indeterminato e parziale al 75%, area di vigilanza. (GU n.103 del 31-12-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    essere in possesso di Diploma di istruzione secondaria superiore conseguito al termine di un ciclo di studi di durata quinquennale
    Dove va spedita la domanda: 
    • mediante raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Comune di Carmiano – Protocollo Generale – Piazza Assunta, 73041 Carmiano (Le)
    • mediante consegna diretta al Protocollo Generale del Comune di Carmiano presso la Casa Comunale in Piazza Assunta negli orari di apertura al pubblico (martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.00, lunedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30)
    • mediante PEC (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo protocollo.comunecarmiano@pec.rupar.puglia.it
    La busta contenente la domanda ovvero l’oggetto della PEC devono recare espressamente la seguente dicitura“Domanda di partecipazione al concorso pubblico per n°1 Agente di Polizia Locale”
    Contatta l'ente: 
    ufficio risorse umane presso la Casa comunale in piazza Assunta - piano secondo (tel.0832.600237/9 - mail: ufficio.personale@comune.carmiano.le.it).
    Prove d'esame: 
    Qualora il numero delle domande di partecipazione al concorso risulti superiore a 20 (venti), la Commissione potrà decidere di far precedere le prove concorsuali da una prova preselettiva

    L’esame consiste in una prova scritta ed una prova orale. La prova scritta consisterà nella redazione in una serie di quesiti, anche teorico-pratici, cui dovrà essere data una risposta sintetica. Tale prova tenderà ad accertare la preparazione del candidato sui seguenti argomenti: o ordinamento degli Enti locali e relativi istituti o diritto amministrativo, con particolare riguardo alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi o principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo alle tipologie ed alle forme degli atti o normativa nazionale e regionale in materia di Polizia Locale o Codice della Strada e regolamento di esecuzione; o Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza o nozioni fondamentali in materia di servizi demografici, stato civile, elettorale o elementi di diritto penale e di procedura penale o principi, strumenti e regole del procedimento sanzionatorio (L. n. 689/1981) o norme in materia di vigilanza sull’attività edilizia ed urbanistica e sull’attività commerciale e dei pubblici esercizi o principi e nozioni generali in materia di attività contrattuale degli Enti locali con particolare riferimento alle modalità di acquisizione di beni e servizi o principi e nozioni generali in materia di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego con particolare riferimento al personale degli Enti Locali o responsabilità contabile, penale, civile ed amministrativa dei dipendenti pubblici o codice di comportamento dei dipendenti pubblici
    La prova orale consisterà in un colloquio teso ad accertare oltre la qualificazione professionale del candidato anche altri aspetti relazionali e verterà sulle materie della prove scritta e sui seguenti ulteriori argomenti: o nozioni di diritto costituzionale o nozioni di diritto civile o nozioni sull’ordinamento contabile degli Enti Locali o elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione o normativa in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione o normativa in materia di protezione dei dati personali Durante la prova orale verranno effettuate prove per l'accertamento della conoscenza della lingua inglese (per i candidati stranieri, della lingua italiana) e dei principali sistemi informatici e applicazioni software nonché di verifica dell’efficienza fisica e psico-attitudinale e dell’abilità alla guida dei veicoli di servizio Dette prove si concluderanno con una valutazione di idoneità o di non idoneità senza attribuzione di punteggio. La valutazione di non idoneità ad una delle prove comporta la non inclusione nella graduatoria di merito

    La data e la sede delle prove d’esame saranno comunicate esclusivamente mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente all’Albo Pretorio, nella Sezione Amministrazione trasparente alla voce Bandi di Concorso e nelle Notizie almeno 15 giorni prima dalla data di svolgimento delle prove. Ai candidati non sarà data alcuna comunicazione personale