• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di San Casciano in Val di Pesa, 1 specialista amministrativo contabile

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di specialista in attivita' amministrative e contabili, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, presso il Comune di San Casciano in Val di Pesa. (GU n.102 del 27-12-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    27/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    - Diploma di laurea (DL) antecedente al D.M. 509/99 in Giurisprudenza, Economia e Commercio o equipollente oppure titoli conseguiti ai sensi del D.M. 509/1999, del D.M. 270/2004 o normativa successiva per i quali sia attestata l’equiparazione da Decreto Ministeriale ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici. E’ altresì consentito l’accesso con Laurea di primo livello, conseguita ai sensi del D.M. 270/2004 e del previgente D.M. 509/1999, in Scienze dei servizi giuridici o Scienze giuridiche (L-14/classe 2 e classe 31) o Scienze dell’Amministrazione (L-16/classe 19) o Scienze economiche (L33/classe 28) o Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18/classe 17) ovvero con titoli equiparati con Decreto Ministeriale ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici;
    Dove va spedita la domanda: 
    Unione Comunale del Chianti Fiorentino c/o ufficio Protocollo del Comune San Casciano in Val di Pesa – Servizio Personale, Via Niccolò Machiavelli, 56, 50026 San Casciano in Val di Pesa
    PEC unionechiantifiorentino@postacert.toscana.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio Personale dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino, ufficio di San Casciano Val di Pesa, tel. 0558256254-256, mail: ufficiopersonale@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it.
    www.sancascianovp.net
    Prove d'esame: 
    Prova scritta
    La prova consisterà in una serie di quesiti a risposta sintetica in riferimento alle seguenti materie:
    - Elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento agli atti e provvedimenti amministrativi, alla patologia dell’atto amministrativo ed alla giustizia amministrativa;
    - T.U. delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 e successive modificazioni e integrazioni;
    - Legge n. 241/1990 e successive modifiche e integrazioni “Nuove norma in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso”;
    D. Lgs. n. 33/2013 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni;
    - Cenni sulla normativa in materia di appalti, di pubbliche forniture, servizi e lavori pubblici;
    - Cenni sulla normativa in materia di tributi locali;
    - Ordinamento finanziario e contabile degli EE.LL;
    - D.P.R. n. 445/2000 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;
    - G.D.P.R. (Regolamento Europeo n. 2016/679) per quanto riguarda il trattamento dei dati personali in ambito pubblico;
    - Nozioni sul rapporto di lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione (D.Lgs. n. 165/2001);
    - Disciplina del rapporto di pubblico impiego, con particolare riferimento al personale degli enti locali: diritti, doveri, responsabilità.
    ---
    Prova teorico-pratica
    La prova consisterà nella redazione di un elaborato, di un provvedimento amministrativo, di una serie di atti amministrativi costituenti iter procedurale o di un atto contabile complesso sulle materie oggetto della prova scritta.
    ---
    Prova orale
    Materie delle prove scritte;
    Accertamento della conoscenza della lingua inglese;
    Nozioni di informatica relative all'utilizzo di Windows, Word, Excel o analoghi programmi open source (Open office), Internet e posta elettronica.