• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIONE DEI COMUNI VALLI E DELIZIE DI PORTOMAGGIORE, 2 poliziotti municipali

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di due posti di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il Corpo di polizia locale. (GU n.102 del 27-12-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    26/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Possesso di un DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE (CINQUE ANNI);
    Possesso patente di guida valida per la guida di autoveicoli e motoveicoli (patente cat. “B” se conseguita prima del 26.04.1988 o patente cat. “A” e cat. “B” se conseguita dal 26.04.1988);
    - Avere requisiti per il conferimento della qualità di “Agente di Pubblica Sicurezza”, come richiesto dall’art. 5 della Legge n. 65/1986 (Legge Quadro sulla Polizia Municipale);
    - Non trovarsi nella condizione di disabile in conformità a quanto previsto dall’art. 3, comma 4, legge n. 68/1999;
    - Non avere impedimenti derivanti da norme di legge, ovvero da scelte personali, che limitino il porto e l’uso delle armi.
    Dove va spedita la domanda: 
    Unione dei Comuni Valli e Delizie - Servizio Gestione Risorse Umane - presso Centro Servizi “PortoInforma” - P.zza Verdi, 22 - cap. 44015 Portomaggiore (Fe)
    PEC protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
    Contatta l'ente: 
    Unione dei comuni Valli e Delizie
    Telefono 0532/330357 - 0532/330262
    www.unionevalliedelizie.fe.it
    Prove d'esame: 
    Nel caso in cui il numero di istanti ammessi sia superiore a 60, ai sensi dell’art. 7, del menzionato Regolamento, si procederà con una prova preselettiva scritta finalizzata a calmierare il numero dei partecipanti alla successiva prova di selezione, volta ad accertare le conoscenze delle seguenti materie:
     Elementi di diritto e procedura penale, diritto e procedura civile, diritto amministrativo;
     Normativa su trasparenza e anticorruzione, Codice di Comportamento dei pubblici dipendenti;
     Responsabilità, civile, penale, amministrativa, contabile e disciplinare del pubblico dipendente;
     Codice della Strada e norme regolamentari ed attuative;
     Depenalizzazione e sistema sanzionatorio;
     Legislazione su commercio, ambiente, edilizia;
     Legislazione in materia di armi, stupefacenti e immigrazione;
     Ordinamento autonomie locali T.U.E.L. approvato con decreto legislativo 18.08.2000, n. 267 e ss.mm.ii.;
     Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni;
     Nozioni sulla protezione dei dati (Regolamento UE n. 679/2016);
     Ordinamento della Polizia Locale, con particolare riferimento alle Leggi regionali in materia e al Testo Unico leggi pubblica sicurezza e Regolamento di esecuzione;
     Elementi in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro;
     Nozioni sulla normativa di prevenzione e contrasto della corruzione (L. 190/2012 e ss.mm.ii.).
    ---
    L’esame consisterà in DUE PROVE. Tali prove saranno dirette ad accertare il possesso di un’adeguata professionalità ed a valutare la maturità di pensiero e la capacità di giudizio del/della candidato/a.