• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Gandellino , 1 collaboratore tecnico, operaio specializzato, categoria B3

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di collaboratore tecnico, operaio specializzato, categoria B3, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area tecnica. (GU n.101 del 24-12-2019)

    Elementi essenziali di Diritto Pubblico

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,90
    € 2,99
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    23/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    titolo di studio: scuola dell’obbligo unitamente a diploma biennale/triennale di qualifica professionale con attinenza del posto messo a concorso (area edilizia, impiantistica, manutentiva, macchine utensili) o di un diploma di istruzione secondaria superiore.
    k. patente di guida categoria B in corso di validità e disponibilità a guidare i mezzi dell’Ente;
    l. conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese e francese (nozioni scolastiche);
    Dove va spedita la domanda: 
     consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune di Gandellino negli orari di apertura al pubblico (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e lunedì dalle ore 14.30 alle ore 16.30;
     a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Comune di Gandellino, via Vittorio Emanuele n. 20 – 24020 Gandellino (BG);
     tramite posta elettronica certificata PEC all’indirizzo comune.gandellino@postacert.it
    Contatta l'ente: 
    Comune di Gandellino al numero telefonico 0346 48495 - interno 5, oppure via e-mail all'indirizzo di posta elettronica: tecnico@comune.gandellino.bg.it
    Prove d'esame: 
    a. PROVA PRESELETTIVA, nel caso in cui le domande pervenute sia in numero superiore a 30 (trenta), da effettuarsi mediante test attitudinali e/o quesiti a risposta multipla di cultura generale e/o quesiti attinenti alle materie oggetto delle prove d’esame;
    b. PROVA SCRITTA, riservata a coloro che avranno superato la prova preselettiva (se svolta) consistente nella somministrazione di test attitudinali e/o quesiti a risposta multipla di cultura generale e/o quesiti attinenti le seguenti materie:  conoscenza dei materiali, delle tecniche e delle attrezzature utilizzate nel settore manutentivo in generale;  codice della strada: segnaletica stradale e norme di comportamento;  cenni di diritto amministrativo applicato agli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000);  cenni di normativa in tema di sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/2008;  diritti e doveri del pubblico dipendente, Codice di comportamento dei dipendenti pubblici D.P.R. n. 62/2013;  elementi sulla tutela della riservatezza (D.Lgs. 196/2003). Alla prova selettiva scritta sarà assegnato un punteggio massimo di 30 punti, e la stessa si intenderà superata se sarà stato raggiunto il punteggio minimo di 21/30.
    c. PROVA PRATICO-ATTITUDINALE, riservata a coloro che avranno superato la prova scritta, atta ad accertare il grado di preparazione del candidato in relazione alle mansioni connesse al posto in concorso e consisterà in una delle seguenti attività:  utilizzo dei mezzi e/o delle attrezzature in uso per lo svolgimento delle mansioni di lavoro che gli vengono assegnate;  realizzazione di un piccolo manufatto edile, con materiali ed attrezzature forniti dal Comune;  montaggio/smontaggio e posa in opera di un cartello stradale;  intervento di manutenzione ordinaria quale taglio erba, installazione/riparazione di un elementi di arredo, pulizia strada a mano e/o con mezzo meccanico; Qualsiasi prova eseguita dovrà preventivamente essere discussa illustrando le modalità di esecuzione, nonché la conoscenza e utilizzo nel caso specifico, dei dispositivi di protezione individuale (DPI). Alla prova pratico–attitudinale sarà assegnato un punteggio massimo di 30 punti, e la stessa si intenderà superata se sarà stato raggiunto il punteggio minimo di 21/30.
    d. PROVA ORALE, riservata a chi avrà superato la prova pratica consistente in un colloquio motivazionale e approfondimento sulle materie oggetto della prova scritta, unitamente alla conoscenza scolastica della lingua straniera prescelta

    Le prove di concorso saranno espletate presso la sede municipale in via Vittorio Emanuele n. 20 o in altra sede debitamente comunicata, secondo il seguente calendario:
     PROVA PRESELETTIVA (se prevista): mercoledì 29 gennaio 2020 alle ore 8.30;
     PROVA SCRITTA: sabato 8 febbraio 2020 alle ore 8.30;
     PROVA PRATICO-ATTITUDINALE: mercoledì 12 febbraio 2020 alle ore 8.30;
     PROVA ORALE: sabato 15 febbraio 2020 alle ore 8.30.