• Accedi • Iscriviti gratis
  • ASP - Palermo, 68 posti di vari profili professionali

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di posti di vari profili professionali, riservato ai soggetti disabili di cui all'articolo 1 della legge 68/1999. (GU n.99 del 17-12-2019)

    Requisiti: 
    -Collaboratore Amministrativo professionale Senior: Diploma di Laurea in giurisprudenza o scienze politiche o economia e commercio
    -Collaboratore Professionale Sanitario Assistente Sanitario Ctg D :Diploma universitario di Assistente Sanitario conseguito
    -Tecnico Sanitario di laboratorio biomedico : Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico (classe L/SNT3- Classe delle lauree in professioni tecnico sanitarie –D.M. 2/04/2001); oppure: diploma universitario di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico (D.M. 14/09/1994 n.745); oppure: titoli equipollenti di cui al D.M.S. del 27 luglio 2000.
    - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica ctg D : Laurea in Tecniche di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia, diploma universitario di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica,
    - Collaboratore professionale sanitario tecnico della prevenzione nell’ambiente di vita e nei luoghi di lavoro Ctg D : Laurea in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, diploma universitario di Tecnico della prevenzione conseguito
    -Collaboratore professionale sanitario Fisioterapista Ctg D : Laurea in Fisioterapia (SNT/2) Oppure: Diploma Universitario di Fisioterapista
    -Collaboratore Professionale Sanitario Logopedista ctg D Laurea I° livello di Logopedista (classe delle lauree in Professioni Sanitarie della Riabilitazione SNT/2); ovvero: Diploma Universitario di Logopedista , Diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento,
    -Collaboratore Professionale Sanitario Terapista Occupazionale ctg D Laurea di primo livello classe SNT/02 del D.M. n. 509/1999 o classe L/SNT2 del D.M. n. 270/2004 in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione, abilitante alla professione sanitaria di Terapista Occupazionale, ovvero Diploma Universitario di Terapista Occupazionale conseguito , ovvero diploma o attestato conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti,
    -collaboratore professionale sanitario – terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva (CAT. D) Laurea I livello di “Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva” (classe lauree Professioni Sanitarie della Riabilitazione L/SNT/2) ovvero :Diploma Universitario di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva conseguito , ovvero: Diplomi conseguiti in base al precedente ordinamento e riconosciuti equipollenti e/o equiparati al diploma universitario
    -Assistente Tecnico Geometra ( Ctg c) Diploma di Maturità di Geometra (il possesso del titolo di studio superiore, Laurea in Architettura o Laurea in Ingegneria ed equiparate, è considerata assorbente del Diploma di Maturità suddetto);
    Dove va spedita la domanda: 
    via telematica a pena di esclusione, utilizzando la specifica applicazione informatica disponibile sul sito internet dell’Azienda (www.asppalermo.org - sezione concorsi ) seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico .
    Contatta l'ente: 
    ASP Palermo presso Dipartimento risorse umane e sviluppo organizzativo - UOC gestione giuridica e sviluppo organizzativo - UOS acquisizione risorse umane dell'ASP di Palermo, via Pindemonte n. 88- 90129 Palermo; pad. 23; tel. n. 091/7033944 (nei giorni di martedi' e giovedi' dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15 alle 17,00), oppure visitare la sezione Concorsi del sito web aziendale: www.asppalermo.org
    Prove d'esame: 
    in caso di ricezione di un numero di domande superiore a 1000( mille),l’azienda si riserva la facoltà di effettuare una preselezione predisposta.
    La data ,l’ora il luogo e le modalità di svolgimento dell’eventuale preselezione saranno resi noti sul sito aziendale www.asppalermo.org sezione Concorsi non meno di 15 gg prima della sua effettuazione .
    La selezione avverrà per titoli e prove di esame. I titoli e le prove di esame saranno valutati dalle rispettive Commissioni Esaminatrici, ai sensi del DPR n. 220/2001 e del Regolamento aziendale approvato con deliberazione n. 726 del 30.07.2012 e s.m.i. La valutazione dei titoli precede la correzione degli elaborati relativi alla prova scritta, limitatamente ai soli candidati presenti alla prova stessa.
    Per i tutti i profili professionali messi a concorso i punteggi per i titoli e le prove di esame sono complessivamente 100, così ripartiti:
    - 30 punti per i titoli e 70 per le prove di esame.
    I punteggi ( 30 punti) per i titoli sono così ripartiti:
    - Titoli di carriera punti 10
    - Titoli accademici e di studio punti 10
    - Pubblicazioni e titoli scientifici punti 5
    - Curriculum formativo e professionale punti 5
    I punteggi ( 70 punti) per le prove di esame sono così ripartiti:
    - Prova Scritta punti 30
    - Prova Pratica punti 20
    - Prova Orale punti 20