• Accedi • Iscriviti gratis
  • ASL del Verbano Cusio Ossola - Omegna, 1 dirigente medico di medicina legale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico di medicina legale, a tempo indeterminato. (GU n.99 del 17-12-2019)

    I fondamenti del diritto amministrativo (edizione 2017)

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 13,50
    € 5,90
    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    c) Diploma di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia
    d) Specializzazione in Medicina Legale
    e) iscrizione all'albo dell'ordine dei medici.
    Dove va spedita la domanda: 
    SITO https://aslvco.iscrizioneconcorsi.it
    Contatta l'ente: 
    Sede legale : Via Mazzini, 117 - 28887 Omegna (VB)
    Tel. +39 0323.5411 0324.4911 fax +39 0323.643020
    e-mail: protocollo@pec.aslvco.it - www.aslvco.it
    Prove d'esame: 
    a) Prova scritta: Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
    b) Prova pratica: 1 - su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso: per le discipline dell’area chirurgica la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della commissione 2 - La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto
    c) Prova orale : sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonchè su i compiti connessi alla funzione da conferire.

    L’elenco dei candidati ammessi e il diario delle prove concorsuali sarà pubblicato sul sito internet aziendale www.aslvco.it concorsi e avvisi/selezioni. L’avviso ha valore di notifica a tutti i candidati e la mancata presentazione nel giorno e nell’ora stabiliti sarà considerata come rinuncia alla partecipazione alla procedura, quale ne sia la causa, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.