• Accedi • Iscriviti gratis
  • A.S.S. n. 5 «Friuli Occidentale», 2 dirigenti veterinari

    Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di undici posti di vari profili professionali, a tempo indeterminato. (GU n.99 del 17-12-2019)

    Test psicoattitudinali per tutti i concorsi pubblici

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 10,00
    € 6,50
    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    16/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Laurea in Medicina Veterinaria;
    2. Abilitazione all’esercizio della professione veterinaria;
    3. Specializzazione nella disciplina oggetto di concorso, o in disciplina equipollente
    4. Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici Veterinari:
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere prodotta, a pena di esclusione, tramite procedura telematica, di seguito descritta, presente sul sito dell’A.A.S. n. 5: https://aas5sanitafvg.iscrizioneconcorsi.it.
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni e chiarimenti rivolgersi alla S.C. gestione e sviluppo personale dipendente e convenzionato - ufficio Concorsi - dell'Azienda per l'assistenza sanitaria n. 5 «Friuli Occidentale», in Pordenone, via della Vecchia Ceramica n. 1, tutti i giorni feriali, sabato escluso. (tel. 0434 369620 - 369877 - 369621).
    Prove d'esame: 
    Prova scritta: relazione su argomenti inerenti alla materia oggetto del concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla materia stessa;
    Prova pratica: su tecniche e manualità peculiari della materia oggetto del concorso. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto;
    Prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. La prova orale comprende, oltre che elementi di informatica ovvero l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, anche la verifica della conoscenza della lingua inglese, ai sensi dell’art. 37, comma 1, D. Lgs. 165/2001.

    La Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:
    a) 20 punti per i titoli;
    b) 80 punti per le prove d’esame.
    I punti per le prove d’esame sono così suddivisi:
    a) 30 punti per la prova scritta;
    b) 30 punti per la prova pratica;
    c) 20 punti per la prova orale.
    I punti per la valutazione dei titoli sono così suddivisi:
    a) titoli di carriera: 10 punti;
    a) titoli accademici e di studio: 3 punti;
    c) pubblicazioni e titoli scientifici: punti 3;
    d) curriculum formativo e professionale: 4 punti.