• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Matera, 10 specialista servizi amministrativi-contabili, categoria D1

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di dieci posti di specialista servizi amministrativi-contabili, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.99 del 17-12-2019)

    Manuale dell’Operatore Socio Sanitario

    Manuale completo e aggiornato per la formazione dell’Operatore socio-sanitario nella preparazione dei Concorsi Pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 13,50
    € 6,90
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    10
    Scadenza: 
    16/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    • essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio di cui al DM n. 270/2004: LMG/01 giurisprudenza ed equiparati; LM /56 scienze dell’economia ed equiparati; LM 77 scienze economico aziendali ed equiparati, LM 62 scienze della politica ed equiparati, LM 16 Finanza ed equiparati, LM 63 scienze delle pubbliche amministrazioni ed equiparati, LM 82 scienze statistiche ed equiparati.
    Dove va spedita la domanda: 
    in via telematica http://www.comune.matera.it/ nella sezione “Amministrazione trasparente - Bandi di concorso e avvisi”,
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi al Servizio Organizzazione e Gestione del Personale nei seguenti orari: dalle ore 9:30 alle ore 13:30 – lunedì, mercoledì e venerdì; dalle ore 16:00 alle ore 18:00 – martedì e giovedì. Tel. 0835/241325 - 424
    Prove d'esame: 
    Nel caso in cui pervenga un numero di domande di partecipazione al concorso pubblico superiore a 100 unità l’Amministrazione si riserva di procedere all’effettuazione di apposita preselezione.
    L’esito della prova preselettiva sarà pubblicato sul sito internet www.comune.matera.it alla sezione “Amministrazione trasparente - Bandi di concorso e avvisi” alla voce relativa al presente concorso. Tale forma di pubblicità costituisce notifica a tutti gli effetti e non sarà data nessun’altra comunicazione.

    La procedura concorsuale prevede una prova scritta ed un colloquio secondo il seguente programma: PROVA SCRITTALa prova scritta consisterà in una serie di domande a risposta multipla sulle materie sotto indicate, da sviluppare in tempi predeterminati dalla Commissione Giudicatrice. La prova verterà sulle seguenti materie: Disciplina delle procedure d’acquisto di beni, servizi e forniture, secondo il nuovo codice dei contratti pubblici (D.lgs. 50/2016); • Normativa inerente i tributi comunali; • Armonizzazione contabile D.lgs. 118/2011; • Ordinamento degli Enti Locali (D.lgs. 267/2000); • Diritto penale con particolare riguardo ai reati contro la p.a. • Nozioni di diritto costituzionale e di diritto amministrativo, con particolare riguardo al procedimento Amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla riservatezza dei dati personali, privacy; • Testo Unico documentazione amministrativa (DPR 445/2001); • Procedimento disciplinare e sanzioni; • Codice dell’amministrazione digitale (D.lgs. 82/2005); • Obblighi di pubblicità, trasparenza, diffusione di informazioni da parte delle P.A. (D.lgs. 33/2013); • Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.lgs. 165/2001); • Codice comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013); • Normativa in materia di trasparenza ed anticorruzione;
    PROVA ORALE La prova orale verterà sui seguenti argomenti: • stesse materie oggetto della prova scritta; in tale ambito la prova potrà consistere anche nella discussione di uno o più casi pratici inerenti alle materie d’esame; ed inoltre: • accertamento della conoscenza della lingua inglese; • accertamento della capacità di utilizzo apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse. Si avverte che durante le prove non è permesso consultare testi di legge e di regolamento, manuali tecnici, codici e simili; è vietato altresì l’utilizzo di cellulari, computer portatili ed altre apparecchiature elettroniche. I punteggi delle prove d’esame saranno espressi in trentesimi. Ciascuna prova si intende superata con il conseguimento di almeno 21/30. Il punteggio complessivo finale sarà determinato dalla somma dei voti conseguiti nelle due prove.
    L’elenco degli ammessi alla prova orale verrà reso pubblico mediante la pubblicazione sul sito internet www.comune.matera.it alla sezione “Amministrazione trasparente - Bandi di concorso e avvisi” alla voce relativa al presente concorso