• Accedi • Iscriviti gratis
  • FONDAZIONE IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO DI MILANO, 3 medici anestesiti

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente medico a tempo indeterminato, disciplina di anestesia e rianimazione. (GU n.98 del 13-12-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    13/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea in Medicina e Chirurgia.
    - Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso pubblico o in altra ad essa equipollente ovvero affine;
    - Iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Medici – Chirurghi.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://policlinicomi.iscrizioneconcorsi.it/
    ---
    Sono ammesse le seguenti modalità di presentazione delle domande, già inoltrate on-line:
    • consegna diretta, a cura e responsabilità dell’interessato, presso il medesimo Ufficio Protocollo della Fondazione IRCCS tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, entro e non oltre il termine perentorio sopraindicato.
    • a mezzo del servizio postale, con plico indirizzato al Direttore Generale della Fondazione I.R.C.C.S. Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico - Via Francesco Sforza n. 28 – 20122 Milano.
    • invio della domanda e dei relativi allegati, in un unico file in formato PDF, con dimensione massima pari a 30 MB, tramite l’utilizzo della posta elettronica certificata (PEC) personale del candidato, esclusivamente all’indirizzo mail: protocollo@pec.policlinico.mi.it.
    Contatta l'ente: 
    Ileana Taglioretti
    Telefono: 02/55038223
    www.policlinico.mi.it
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina stessa.
    PROVA PRATICA: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso. Per le discipline dell’area chirurgica la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della Commissione. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
    PROVA ORALE: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. Sarà inoltre accertata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, nonché della lingua inglese come disposto dall’art. 37 del D.Lgs. 165 del 30.3.2001.