• Accedi • Iscriviti gratis
  • AOU di Parma, 1 dirigente medico, disciplina di radioterapia

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, disciplina di radioterapia

    (GU n.97 del 10-12-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    09/01/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) laurea in Medicina e Chirurgia;
    b) specializzazione nella disciplina di Radioterapia ovvero in disciplina equipollente
    c) iscrizione all'albo dell'Ordine dei medici-chirurghi.
    Dove va spedita la domanda: 
    a mezzo del servizio pubblico postale (tramite raccomandata A/R) al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliero – Universitaria di Parma – S.C. Interaziendale Area Giuridica – Ufficio Concorsi e contratti atipici – Via Gramsci n. 14 – 43126 Parma; 
    tramite utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) personale entro il termine di scadenza del bando esclusivamente all’indirizzo: concorsi@cert.ao.pr.it con oggetto: «domanda di “……..…..”».
    Contatta l'ente: 
    Azienda ospedaliero-universitaria di Parma(tel. 0521/702469 - 702566), via Gramsci n. 14 - 43126 Parma o consultare il sito internet: www.ao.pr.it
    Prove d'esame: 
    La commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:
    - 20 punti per i titoli
    - 80 punti per le prove di esame
    I punti per le prove di esame sono così ripartiti:
    - 30 punti per la prova scritta
    - 30 punti per la prova pratica.
    - 20 punti per la prova orale.
    I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
    1) titoli di carriera punti 10
    2) titoli accademici e di studio punti 3
    3) pubblicazioni e titoli scientifici punti 3
    4) curriculum formativo e professionale punti 4

    Prova scritta: Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
    Prova pratica:
    su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso
    per le discipline dell’area chirurgica la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della commissione
    la prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto
    Prova orale: Sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.