• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI LISSONE, 8 posti

    Selezioni pubbliche, per titoli ed esami, per la copertura di otto posti, a tempo pieno ed indeterminato, per vari profili professionali. (GU n.96 del 06-12-2019)

    Elementi essenziali di Diritto Amministrativo

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,90
    € 2,99
    Requisiti: 
    Istruttore Amministrativo/Contabile
    Diploma di scuola secondaria di secondo grado quinquennale (Maturità)
    ---
    Istruttore Direttivo Amministrativo
    • Laurea del Vecchio ordinamento in:
    − Giurisprudenza;
    − Economia e Commercio;
    − Economia e Finanza.
    • Laurea Specialistica o Laurea Magistrale conseguita secondo il Nuovo ordinamento in una delle classi cui risultano equiparate le lauree del vecchio ordinamento sopra elencate, ovvero:
    − 19/S Finanza;
    − 22/S Giurisprudenza;
    − 64/S Scienze dell'economia,
    − 84/S Scienze economico-aziendali,
    − 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica;
    − LM-16 Finanza.
    − LM-56 Scienze dell'economia;
    − LM-77 Scienze economico-aziendali;
    − LMG/01 Giurisprudenza.
    Dove va spedita la domanda: 
    Amministrazione Comunale – Unità Risorse Umane - Via Gramsci, 21 – 20851 Lissone
    PEC pec@comunedilissone.it
    Contatta l'ente: 
    Unità risorse umane
    Tel. +39.039.73971
    Fax +39.039.7397274
    risorseumane@comune.lissone.mb.it
    www.comune.lissone.mb.it
    Prove d'esame: 
    istruttore Amministrativo/Contabile
    1^ prova scritta di idoneità a carattere teorico-dottrinale Risoluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla o serie di quesiti ai quali rispondere in maniera sintetica e in tempi predefiniti oppure svolgimento di un tema, o combinazione fra le stesse modalità, riguardanti le seguenti materie:
    - Ordinamento degli Enti Locali;
    - Normativa in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti amministrativi;
    - Normativa in materia di trasparenza;
    - Contabilità pubblica (inquadramento generale, bilancio di previsione, rendiconto, procedimenti di spesa e di entrata negli Enti Locali);
    - Procedimento di affidamento dei contratti pubblici di servizio o di fornitura (inquadramento generale, principali forme e criteri di scelta del contraente);
    - Nozioni di diritto amministrativo;
    - Nozioni di diritto del lavoro nella Pubblica Amministrazione;
    - Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione.
    2^ prova scritta di idoneità a carattere teorico-pratico
    Serie di domande a risposta aperta di natura tecnico-pratica oppure predisposizione di schemi di atti o combinazioni fra queste modalità sulle materie oggetto delle posizioni da ricoprire.
    Prova orale - colloquio
    La prova orale verificherà la conoscenza dei candidati nelle seguenti materie:
    - Materie delle prove scritte;
    - Risposta a casi pratici rispetto alle problematiche afferenti le materie delle prove scritte;
    - Verifica della capacità di utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook);
    - Accertamento della conoscenza della lingua inglese;
    - Per i candidati stranieri si valuterà anche la conoscenza della lingua italiana parlata e scritta.
    ---
    Istruttore Direttivo Amministrativo
    Prove scritte: serie di domande a risposta sintetica e/o redazione di atto e/o test a risposta sintetica e/o elaborato concernente le attività di cui alle seguenti materie:
    − Normativa sui tributi comunali: IUC (IMU-TASI-TARI) ICI, ICP e TARES, TOSAP;
    − Ordinamento degli Enti Locali D.Lgs. 267/2000;
    − Il regime sanzionatorio nei tributi locali (D.Lgs. 471/1997, D.Lgs. 472/1997, D.Lgs. 473/1997 e s.m.i.);
    − Riscossione coattiva delle entrate comunali: modalità, linee e principi fondamentali;
    − Disciplina del contenzioso tributario;
    − Legge n. 212/2000 “Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente”;
    − Diritto accesso agli atti e al procedimento amministrativo (legge 241/90 e s.m.i.);
    − Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    − Rapporto di pubblico impiego, diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti pubblici;
    − Normativa in materia di protezione dei dati personali in riferimento all'attività degli Enti Locali.
    Prova orale - colloquio
    La prova orale verificherà la conoscenza dei candidati nelle seguenti materie:
    - Materie delle prove scritte;
    - Risposta a casi pratici rispetto alle problematiche afferenti le materie delle prove scritte;
    - Verifica della capacità di utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook);
    - Accertamento della conoscenza della lingua inglese;
    - Per i candidati stranieri si valuterà anche la conoscenza della lingua italiana parlata e scritta.