• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università Politecnica delle Marche di Ancona, 1 professore di prima fascia, settore concorsuale 06/D4 - Malattie cutanee, malattie infettive e malattie dell'apparato digerente

    Procedura di selezione per la chiamata di un professore di prima fascia, settore concorsuale 06/D4 - Malattie cutanee, malattie infettive e malattie dell'apparato digerente, presso il Dipartimento di scienze biomediche e sanita' pubblica. (GU n.91 del 19-11-2019)

    Test psicoattitudinali per tutti i concorsi pubblici

    Il libro si propone come uno strumento fondamentale nella preparazione della prova psicoattitudinale prevista in numerose procedure concorsuali.

    Costituito da 700 quesiti inediti, corredati di soluzione commentate e spiegazioni complete, il volume si compone di diverse sezioni dedicate a svariate competenze tra cui quelle linguistiche, logico-matematiche e logico-verbali.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 10,00
    € 6,50
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    19/12/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a. coloro che sono in possesso dell’abilitazione scientifica nazionale alla funzione di professore universitario di prima fascia per il settore concorsuale oggetto del bando, ovvero per uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore;
    b. coloro che abbiano conseguito l’idoneità ai sensi della legge n. 210/1998 per la fascia corrispondente a quella per la quale viene emanato il bando limitatamente al periodo di validità della stessa come modificato dall’art. 6 del D.L. n. 150/2013 convertito in Legge n. 15/2014 e in un settore scientifico-disciplinare ricompreso nel settore concorsuale oggetto del bando;
    c. professori già in servizio nella fascia corrispondente a quella per la quale viene bandita la selezione ed in un settore scientifico-disciplinare ricompreso nel settore concorsuale oggetto del bando;
    d. studiosi stabilmente impegnati all’estero in attività di ricerca o insegnamento a livello universitario in posizione di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle definite dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con D.M. n. 662 dell’1.9.2016.
    Dove va spedita la domanda: 
    Coloro che intendono partecipare alla selezione sono tenuti a farne domanda al Rettore dell’Università Politecnica delle Marche entro il termine perentorio di 30 giorni a decorrere dal giorno della pubblicazione del presente bando sul sito istituzionale del MIUR all’indirizzo http://bandi.miur.it secondo lo schema di domanda (allegato A).
    La domanda, disponibile sul sito dell’Ateneo http://www.univpm.it sotto la voce “Bandi, Concorsi e Gare – Concorsi e Selezioni – Personale Docente - Concorsi Professori I Fascia” debitamente firmata, dovrà essere consegnata, entro il termine indicato, presso l’Ufficio Reclutamento e Carriere Professori e Ricercatori – Via Oberdan n. 8 - Ancona, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 13.00 e il mercoledì anche dalle 15.00 alle 16.30.
    La copia stampata della domanda, debitamente sottoscritta, anziché consegnata, potrà essere inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, sempre entro il termine indicato, al Magnifico Rettore, Università Politecnica delle Marche, via Menicucci n. 6 - 60121 Ancona. A tal fine fa fede il timbro a data dell'Ufficio postale accettante.
    Prove d'esame: 
    La valutazione comparativa dei candidati avviene sulla base di criteri predeterminati dalla Commissione giudicatrice nominata ai sensi dell’art. 4 del presente bando, oltre ai criteri specifici sottoindicati. I predetti criteri di valutazione sono pubblicati sul sito internet dell’Ateneo. Saranno inoltre oggetto di valutazione: - comprovata esperienza di insegnamento di Malattie Infettive, pluriennale e continuativa, nell’ambito di vari Corsi di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia nonché nell’ambito delle Scuole di Specializzazione; - comprovata esperienza di direzione e coordinamento di gruppi di ricerca impegnati nella ricerca finalizzata, con ricadute nell’attività assistenziale in campo infettivologico; - attività di ricerca rivolta alle malattie infettive dell’ospite immunocompromesso, con particolare riguardo a quelle di natura micotica. Sarà considerato elemento di qualificazione necessario la coordinazione di studi clinici e preclinici rivolti, questi ultimi, alla problematica della farmacoresistenza nell’ambito degli antimicotici. Verrà considerato di particolare rilievo l’attività di ricerca nell’ambito di gruppi nazionali ed internazionali.