• Accedi • Iscriviti gratis
  • Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia «A. Mirri» di Palermo, 1 ingegnere civile/edile

    Modifica e riapertura termini del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente professionale ingegnere civile/edile. (GU n.88 del 08-11-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    09/12/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    - Diploma di laurea in Ingegneria (vecchio ordinamento) o Laurea specialistica (D.M. 509/99) o Laurea magistrale (D.M. 270/2004) che consentano l’ammissione agli esami di Stato e la conseguente iscrizione nell’Albo professionale dell’Ordine degli Ingegneri, nella sezione A, settore civile ed ambientale;
    - Abilitazione alla professione di Ingegnere
    - Cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità relativa al concorso in oggetto, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nelle categorie D e Ds (ex posizione funzionale di livello settimo e ottavo), ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni
    - Iscrizione nell’Albo professionale dell’Ordine degli Ingegneri, nella sezione A, settore civile ed ambientale
    Dove va spedita la domanda: 
    Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia
    via Gino Marinuzzi, 3 – 90129 Palermo
    PEC protocollogenerale.izssicilia@legalmail.it
    − consegna diretta all’Ufficio Protocollo dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia in via Gino Marinuzzi n. 3 Palermo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00;
    Contatta l'ente: 
    Tel. 091/6565357/385/215
    www.izssicilia.it
    Prove d'esame: 
    Le prove di esame sono le seguenti:
    a) prova scritta: relazione su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti il profilo di ingegnere o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse;
    b) prova pratica: esame e parere scritto su di un progetto o impianto;
    c) prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. Nell’ambito della prova orale verrà accertata la conoscenza della lingua inglese nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.