• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI DOMUS DE MARIA, 1 istruttore tecnico

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area tecnica. (GU n.88 del 08-11-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/12/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Diploma di maturità di geometra o di perito edile
    ---
    Lauree assorbenti
    a) Laurea specialistica nelle classi di seguito riportate (DM 509/1999) o corrispondente Diploma di Laurea (RD 1652/1938) equipollente:
    - 4/S Classe delle Lauree specialistiche in Architettura ed ingegneria edile;
    - 28/S Classe delle Lauree specialistiche in Ingegneria civile;
    - 54/S Classe delle Lauree specialistiche in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
    oppure:
    b) Laurea triennale (DM 4 agosto 2000) nelle classi di seguito riportate:
    - 4 Classe delle Lauree in Scienze dell'architettura e della ingegneria edile;
    - 7 Classe delle Lauree in Urbanistica e Scienze della pianificazione territoriale e ambientale;
    - 8 Classe delle Lauree in Ingegneria Civile ed Ambientale;
    ---
    Patente cat. B
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione deve essere presentata:
    a) a mano direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente;
    b) spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: COMUNE DI DOMUS DE MARIA– Via Garibaldi n. 2 – 09010 DOMUS DE MARIA (su);
    c) spedita via PEC, dall’indirizzo di posta elettronica certificata personale del candidato all’indirizzo domus.protocollo@comune.domusdemaria.ca.it.
    Contatta l'ente: 
    Responsabile del Procedimento, Ing. Gianluca Ambu e/o Per. Ed. Annalisa Cossu tel. 0709235015. www.comune.domusdemaria.ca.it
    Prove d'esame: 
    L’eventuale prova preselettiva alla quale saranno ammessi coloro che avranno fatto pervenire regolare domanda al protocollo del comune entro il termine previsti nel bando, verrà espletata presso i locali del centro sociale di Via Isonzo n. 9, nel Comune di Domus de Maria.
    ---
    Una prova scritta teorica
    Per prova scritta teorica si intende quella che chiama il candidato ad esprimere cognizioni di ordine dottrinale, valutazioni astratte e costruzione di concetti attinenti a temi tratti dalle materie oggetto della prova; La prima prova scritta avrà ad oggetto le seguenti materie: Legislazione urbanistica. Legislazione e contrattualistica OO.PP. Progettazione delle OO.PP Appalto delle OO.PP. Direzione lavori. Collaudo delle OO.PP. Normativa in materia edilizia pubblica e privata. Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia DPR 380/2001 e ss.mm.ii; Ordinamento degli Enti locali e del personale. Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità DPR 327/2001 e ss.mm.ii; - Normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro D. Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii; - Urbanistica e pianificazione ambientale; - Repressione e gestione illeciti edilizi; - Tutela dell’ambiente e gestione dei rifiuti; - Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione; - Diritti e doveri dei dipendenti pubblici con particolare riferimento alla responsabilità; - Normativa sui procedimenti amministrativi L. 241/1990 e ss.mm.ii; - Normativa in materia di accesso agli atti, trasparenza, privacy; - Utilizzo software di analisi territoriale: GIS.
    ---
    Una prova scritta teorico/pratica
    La prova scritta teorico/pratica, oltre a chiamare il candidato alle prestazioni di cui alla prova teorica, comprende valutazioni attinenti a concreti problemi di vita amministrativa corrente mediante applicazione delle nozioni teoriche. Potrà consistere nell’analisi e/o soluzione di un caso o nella redazione di un atto a scelta della commissione d’esame.
    ---
    Prova orale
    Per l’ammissione alla prova orale il candidato dovrà conseguire in ciascuna delle due prove scritte un punteggio non inferiore a 18/30, con una media tra le due prove stesse non inferiore a 21/30. Sono oggetto della prova orale le materie oggetto delle prove scritte e inoltre: - Accertamento della conoscenza della lingua straniera indicata dal concorrente e scelta tra inglese o francese; - Accertamento della conoscenza dell’uso delle strumentazioni e applicazioni informatiche più diffuse.