• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Casarano, istruttore amministrativo da assegnare ai servizi sociali

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, da assegnare ai servizi sociali. (GU n.87 del 05-11-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    05/12/2019
    Tipo: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) titolo di studio: conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale con anno integrativo. I candidati in possesso di titoli di studio conseguiti all'estero saranno ammessi alla selezione purché tali titoli siano stati equiparati ai titoli italiani con le modalità prescritte dalla legge alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al bando;
    b) conoscenza della lingua inglese;
    c) conoscenza delle più diffuse apparecchiature e applicazioni informatiche;
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione alla selezione, da produrre in carta libera utilizzando il modello allegato al presente bando, senza apporre alcuna marca da bollo, dovrà pervenire al Comune di Casarano, secondo una delle seguenti modalità:

    a) consegnata a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Casarano, sito in Piazza San Domenico n. 1, durante gli orari di apertura al pubblico;
    b) spedita per posta con raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Casarano, Piazza San Domenico n. 1, 73042, Casarano (LE);
    c) inoltrata a mezzo di una casella di posta elettronica certificata al seguente indirizzo pec del Comune: comune.casarano.le@pec.rupar.puglia.it.
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, gli interessati potranno rivolgersi all'Ufficio Personale del Comune di Casarano o personalmente durante i giorni di apertura al pubblico oppure mediante contatto telefonico al n. 0833/514 221-24-39, oppure per posta elettronica mail: giulio.spinelli@comune.casarano.le.it.
    Prove d'esame: 
    prova preselettiva, predisposta anche da aziende specializzate in selezione di personale, consistente nella somministrazione di test scritti sulle materie oggetto delle prove d’esame che consentano di valutare, con tecniche avanzate, le competenze dei candidati.

    calendari delle prove d‘esame, ivi compresa la eventuale prova di preselezione, gli esiti delle prove ed ogni altra comunicazione inerente al concorso in argomento saranno resi noti esclusivamente mediante pubblicazione all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune di Casarano www.comune.casarano.le.it, nella sezione “Amministrazione Trasparente” sottosezione “Bandi di concorso” e sulla home-page.

    Prove scritte:
    La prima prova scritta consisterà nella stesura di un elaborato inerente alle seguenti materie:
    - Diritto amministrativo;
    - Diritto costituzionale;
    - Legge n. 241/1990 e ss.mm.ii. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di Diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    - Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
    - Disciplina in materia di affidamenti di servizi e forniture;
    - Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
    - Disciplina in materia di trasparenza amministrativa;
    - Normativa in materia di anticorruzione;
    - Legislazione in materia di Servizi Sociali e Socio-Sanitari.

    La Seconda prova scritta consisterà, a discrezione della Commissione, in una prova pratica o a contenuto teorico-pratico, ovvero in apposito test bilanciato da risolvere in un tempo predeterminato, nelle materie appresso individuate:
    - Diritto amministrativo;
    - Diritto costituzionale;
    - Legge n. 241/1990 e ss.mm.ii. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di Diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    - Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
    - Disciplina in materia di affidamenti di servizi e forniture;
    - Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
    - Diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione;
    - Disciplina in materia di affidamenti di servizi e forniture;
    - Disciplina in materia di trasparenza amministrativa;
    - Normativa in materia di anticorruzione;
    - Legislazione in materia di Servizi Sociali e Socio-Sanitari

    La prova orale verterà sulle seguenti materie:
    - Diritto amministrativo;
    - Diritto costituzionale;
    - Legge n. 241/1990 e ss.mm.ii. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di Diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    - Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
    - Elementi di diritto civile;
    - Principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
    - Diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione;
    - Codice di comportamento del pubblico dipendente;
    - Disciplina in materia di affidamenti di servizi e forniture;
    - Protocollo informatico ed Albo Pretorio online;
    - Disciplina in materia di trasparenza amministrativa;
    - Normativa in materia di anticorruzione;
    - Normativa in materia di trattamento dei dati personali;
    - Legislazione in materia di Servizi Sociali e Socio-Sanitari;
    - Nozioni sulla normativa in materia di appalti e contratti pubblici;
    - Diritti e doveri dei dipendenti comunali;
    - Accertamento della conoscenza della lingua inglese;
    - Accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (applicativi, office, CAD, internet, ecc.).