• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA REGIONALE DI COORDINAMENTO PER LA SALUTE DI UDINE, n posto di collaboratore tecnico professionale, ingegnere, categoria D, per la SC ingegneria clinica.

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore tecnico professionale, ingegnere, categoria D, per la SC ingegneria clinica. (GU n.86 del 29-10-2019)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    28/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) titolo di studio:
    diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento oppure titolo riconosciuto equiparato alle classi di Laurea Specialistica ex DM 509/1999 (26/S) e alle classi di Laurea Magistrale ex DM 270/2004 (LM-21) in Ingegneria biomedica
    oppure
    diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento oppure titolo riconosciuto equiparato alle classi di Laurea Specialistica ex DM 509/1999 (26/S) e alle classi di Laurea Magistrale ex DM 270/2004 (LM-21) in Ingegneria medica
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere prodotta esclusivamente tramite procedura telematica presente sul sito ARCS: https://arcs.sanita.fvg.it/it/ .
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni rivolgersi a SC politiche e gestione risorse umane e concorsi centralizzati - telefono 0432 1438046/47 - risorseumane@arcs.sanita.fvg.it -.
    Prove d'esame: 
    L’eventuale preselezione consisterà nella risoluzione di un test basato su una serie di domande a risposta multipla, sulle materie delle prove concorsuali e/o elementi di cultura generale.

    Le prove d’esame saranno le seguenti:
    - prova scritta
    - prova pratica
    - prova orale.

    Le prove suddette verteranno sui seguenti argomenti:

    Prova scritta:
    Svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica su argomenti attinenti al posto messo a concorso. A titolo esemplificativo e non esaustivo le materie oggetto della prova scritta potranno essere:
    - programmazione dell’aggiornamento del parco apparecchiature biomedicali di una struttura sanitaria;
    - valutazione tecnologica degli investimenti, anche con l’utilizzo di metodi di HTA;
    - conoscenza delle normative sulle procedure di acquisizione nella sanità pubblica;
    - modalità di gestione della manutenzione di apparecchiature biomediche e tipologie di contratti di
    manutenzione/assistenza tecnica, con riguardo anche alle soluzioni di gestione informatizzata.

    Prova pratica:
    Esecuzione di tecniche specifiche o nella preparazione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta, quali ad esempio predisposizione di un capitolato tecnico per l’acquisizione di beni e/o servizi tecnologici biomedicali o di un programma di manutenzione tecnica per un predeterminato parco apparecchiature biomediche di una struttura sanitaria.

    Prova orale:
    1) colloquio volto a verificare i seguenti argomenti:
     principi generali di funzionamento delle apparecchiature biomediche e gestione delle varie fasi del loro
    ciclo di vita;
     normative tecniche e regolatorie del settore delle tecnologie biomediche;
     sicurezza nell’utilizzo clinico delle tecnologie biomediche;
     implicazione del nuovo regolamento sulla protezione dei dati nella gestione tecnica dei dispositivi
    tecnologici biomedicali;
     sistemi informativi gestionali ospedalieri e specialistici di reparto (RIS, CIS, LIS, ecc.) e i sistemi PACS;
     in generale sugli argomenti proposti per la prova scritta.

    2) colloquio volto alla verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese nonché alla verifica della conoscenza di elementi di informatica. La Commissione esaminatrice, ove necessario, potrà essere integrata da membri aggiunti.

    11. SVOLGIMENTO DELLE PROVE D’ESAME
    Le prove del concorso, scritta, pratica e orale, non possono aver luogo nei giorni festivi e nei giorni di festività religiose così come individuate dal Ministero dell’interno.
    La/le data/e delle prove e la sede verranno comunicate esclusivamente mediante pubblicazione nel sito ARCS, all’indirizzo internet https://arcs.sanita.fvg.it/it/ nella pagina dedicata nella sezione “Concorsi” almeno 15 (quindici) giorni prima dell'inizio della prova scritta e 20 (venti) giorni prima delle prove pratica e orale senza ulteriore convocazione a domicilio.