• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Cernobbio, istruttore contabile, per l'area risorse finanziarie, programmazione e personale

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore contabile, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area risorse finanziarie, programmazione e personale. (GU n.86 del 29-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    28/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Requisiti: 
    possedere il seguente titolo di studio: diploma di scuola media superiore (maturità tecnico-commerciale o ragioniere) o titolo superiore (laurea in economia e commercio, o equipollenti) rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato o titolo superiore che ne assorbe le competenze;
    Dove va spedita la domanda: 
    Gli interessati dovranno presentare apposita domanda di ammissione, sottoscritta (pena l’esclusione), redatta in carta semplice e indirizzata al Comune di Cernobbio (Via Regina, 23 – 22012 Cernobbio (CO), utilizzando le seguenti modalità:
    - posta elettronica certificata (PEC) al seguente recapito comune.cernobbio.co@halleycert.it;
    - raccomandata con ricevuta di ritorno. Per tale modalità fa fede il timbro e la data apposti dall’ufficio postale di accettazione, non saranno prese in considerazione le domande pervenute successivamente alla prima seduta della commissione selezionatrice;
    - consegna a mano all’Ufficio Protocollo, sito in Via Regina n. 23, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 11,00 – giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni e chiarimenti e' possibile rivolgersi al servizio personale del Comune di Cernobbio (031/343232 - 031/343211).
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in una prova scritta, una prova teorico pratica ed una prova orale.

    PRESELEZIONE:
    Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione al concorso sia superiore a 30 (trenta) le prove d’esame saranno precedute da un test preselettivo sulle materie previste per le prove concorsuali e su quiz logico-matematici, così come sancito dall’art. 72, comma 4, del vigente Regolamento.

    PROVA SCRITTA E TEORICO PRATICA: Le prove verteranno sulle materie sotto indicate:
    • Nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento alla legge n.241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, normativa sulla privacy;
    • Nozioni di ordinamento degli enti locali, con particolare riferimento al D.Lgs. n.267/2000;
    • Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi (D.Lgs. 118/2011);
    • Acquisizione di beni e servizi nella pubblica amministrazione, codice dei contratti;
    • Normativa generale sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento al D.Lgs. 165/2001;
    • Contratti di lavoro del comparto degli Enti Locali;
    • codice di comportamento dei dipendenti pubblici, prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella Pubblica Amministrazione;
    • elementi di diritto penale con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;

    PROVA ORALE:
    La prova orale verterà sulle materie delle prove scritte integrate dalla conoscenza in merito ai reati contro la pubblica amministrazione, dei diritti e doveri dei dipendenti pubblici e del codice di comportamento dei dipendenti pubblici,