• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Aidomaggiore, due posti di collaboratore tecnico conduttore di macchine complesse, operaio specializzato, categoria B

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di collaboratore tecnico conduttore di macchine complesse, operaio specializzato, categoria B3, di cui uno a tempo pieno e uno part-time diciotto ore settimanali. (GU n.86 del 29-10-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    28/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) diploma o attestato di qualifica professioanle tecnica triennale con indirizzo edile, elettrico o meccanico, rilasciato da istituti scolastici statali o professionali riconosciuti o qualsiasi altro titolo di studio superiore purche' attinente ai predetti indirizzi. Dovra' essere indicato in modo chiaro e dettagliato il titolo di studio posseduto, con specificazione dell'autorita' che l'ha rilasciato e del giorno, mese e anno di conseguimento;
    b) essere in possesso di un attestato di abilitazione alla conduzione di macchine operatrici;
    Idoneità psico - fisica alle mansioni specifiche del profilo da ricoprire
    Dove va spedita la domanda: 
    - consegna a mano direttamente all’ufficio Protocollo del Comune di Aidomaggiore
    - tramite il servizio postale pubblico, in busta chiusa mediante raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a: Comune di Aidomaggiore - Piazza Parrocchia n.6 09070 Aidomaggiore (OR)
    - mezzo di corriere privato
    - per via telematica mediante la posta elettronica certificata (PEC) - solo per coloro che
    possiedono un indirizzo di posta elettronica certificata - ai sensi dell’art. 65 del D.lgs 7/3/2005 n. 82 - all’indirizzo PEC: protocollo@pec.comuneaidomaggiore.it in formato PDF non modificabile, con certificato rilasciato da un certificatore accreditato
    Contatta l'ente: 
    Dott. Ing. Carta Andrea - Responsabile dell’ufficio Tecnico.
    andrea. carta@comuneaidomaggiore. it
    Prove d'esame: 
    A) Prova scritta: consistente nella redazione di quesiti tipo test a risposta sintetica o multipla, per l’esposizione di conoscenze di ordine dottrinale e concettuale e/o valutazioni su casi concreti e/o risoluzione di problematiche attraverso casi simulati

    B) Prova teorica - pratico:
    La seconda prova, di carattere teorico/pratico, sarà tesa a verificare le capacità tecnico-professionali del candidato ed in particolare ad accertare le conoscenze e la capacità operativa e potrà consistere in una prova di intervento tecnico-manutentivo e/o prova di conduzione mezzi e/o macchine operatrici

    C) Prova orale:
    1) Nozioni elementari sull’ordinamento degli Enti Locali (D.lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.).
    2) Diritti e doveri e responsabilità dei dipendenti degli Enti Locali;
    3) Nozioni in materia antinfortunistica, tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro (D.lgs. 81/2008).
    4) Nozioni elementari di diritto amministrativo;
    5) Nozioni di meccanica con particolare riferimento ai mezzi utilizzabili in cantieri stradali, alla loro manutenzione ed utilizzazione;
    6) Nozioni sul Codice della Strada (D.lgs. 285/92) Titoli I, II, III, titolo V;
    7) Conoscenze di strumenti tecnici e tecniche lavorative inerenti la manutenzione del patrimonio, nonché di modalità di intervento tecnico-operativo inerenti la figura professionale di “operaio”;
    8) Nozioni di tecniche elettriche