• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Difesa, 21 sottotenenti di vascello in servizio permanente nel ruolo normale dei Corpi della Marina militare

    Concorso, per titoli ed esami, per la nomina di ventuno sottotenenti di vascello in servizio permanente nel ruolo normale dei Corpi della Marina militare, per l'anno 2020. (GU n.86 del 29-10-2019)

    Requisiti: 
    a) non abbiano superato il giorno di compimento del:
    1) quarantesimo anno di eta', se ufficiali in ferma prefissata dell'Esercito, della Marina militare o dell'Aeronautica militare che abbiano completato un anno di servizio in tale posizione o se ufficiali inferiori delle Forze di completamento
    2) trentaquattresimo anno di eta', se ufficiali in ferma prefissata dell'Arma dei carabinieri che abbiano completato un anno di servizio o se ufficiali inferiori delle Forze di completamento dell'Arma dei carabinieri
    3) trentacinquesimo anno di eta' se non appartenenti alle predette categorie;

    j) siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
    1) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a, numero 1): LM 32 (classe delle lauree magistrali in ingegneria informatica), LM 18 (classe delle lauree magistrali in informatica), LM 66 (classe delle lauree magistrali in sicurezza
    informatica), LM-40 (classe delle lauree magistrali in matematica), LM 17 (classe delle lauree magistrali in fisica), LM 29 (classe delle lauree in ingegneria elettronica), LM 27 (classe delle lauree magistrali in telecomunicazioni);
    2) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) numero 2): LM-4 (classe delle lauree magistrali in architettura e ingegneria edile-architettura), LM-23 (classe delle lauree magistrali in ingegneria civile), LM-24 (classe delle lauree magistrali in ingegneria dei sistemi edilizi), LM-26 (classe delle lauree magistrali in ingegneria della sicurezza), LM-35 (classe delle lauree magistrali in ingegneria per l'ambiente e il territorio) e LM-48 (classe delle lauree magistrali in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale). I concorrenti devono, inoltre, essere in possesso dell'abilitazione all'esercizio di una delle seguenti professioni, ai sensi degli articoli 15, 16, 45 e 46 del decreto del
    Presidente della Repubblica n. 328/2001:
    architetto;
    pianificatore territoriale;
    ingegnere civile e ambientale;

    3) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b), n. 1): LM-41 (classe delle lauree magistrali in medicina e chirurgia). I concorrenti devono, inoltre, essere in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo;
    4) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b), n. 2): LM-41 (classe delle lauree magistrali in medicina e chirurgia). I concorrenti devono, inoltre, essere in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo
    e del master in medicina subacquea e iperbarica;
    5) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c): LM-16 (classe delle lauree magistrali in finanza), LM-56 (classe delle lauree magistrali in scienze dell'economia) e LM-77 (classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali);
    6) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d), numero 1): LMG/01 (classe delle lauree magistrali in giurisprudenza);
    7) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d), numero 2): LM-4 (classe delle lauree magistrali in architettura e ingegneria edile architettura), LM-20 (classe di lauree in ingegneria aerospaziale), LM-23 (classe delle lauree magistrali in ingegneria civile), LM-24 (classe delle lauree magistrali in ingegneria dei sistemi edilizi), LM-29 (classe di lauree magistrali in ingegneria elettronica), LM-31 (classe delle
    lauree magistrali in ingegneria gestionale), LM-32 (classe delle lauree magistrali in ingegneria informatica), LM-33 (classe di lauree magistrali in ingegneria meccanica), LM-35 (classe delle lauree magistrali in ingegneria per l'ambiente e il territorio).
    Dove va spedita la domanda: 
    www.difesa.it area siti di interesse, link Concorsi e Scuole militari, ovvero attraverso il sito
    intranet https://intranet.sgd.difesa.it/Persomil/Pagine/Home.aspx
    Contatta l'ente: 
    3. In relazione al trattamento dei dati si comunica che:
    a) il titolare del trattamento e' la Direzione generale per il personale militare, con sede in Roma al Viale dell'Esercito n. 186. Il titolare puo' essere contattato inviando apposita e-mail ai seguenti indirizzi di posta elettronica: persomil@persomil.difesa.it
    - posta elettronica certificata: persomil@postacert.difesa.it b) il responsabile per la protezione dei dati personali puo' essere contattato ai seguenti recapiti e-mail rpd@difesa.it - indirizzo posta elettronica certificata rpd@postacert.difesa.it -
    come reso noto sul sito istituzionale www.difesa.it
    Prove d'esame: 
    1. Lo svolgimento di ciascuno dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, prevede:
    a) due prove scritte;
    b) valutazione dei titoli di merito;
    c) accertamenti psico-fisici;
    d) accertamento attitudinale;
    e) prove di efficienza fisica;
    f) prova orale;
    g) prova orale facoltativa di lingua straniera.


    1. I candidati ai concorsi che non riceveranno comunicazione di esclusione dovranno sostenere le prove scritte di cultura tecnico-professionale, con inizio non prima delle 8,30, secondo il calendario e le sedi di seguito indicate:
    a) per il concorso relativo al Corpo delle capitanerie di porto, presso l'Accademia navale di Livorno, viale Italia n. 72:
    1) 10 dicembre 2019 prima prova scritta;
    2) 11 dicembre 2019 seconda prova scritta;
    b) per il concorso relativo al Corpo di commissariato militare marittimo, presso l'Accademia navale di Livorno, viale Italia n. 72:
    1) 12 dicembre 2019 prima prova scritta;
    2) 13 dicembre 2019 seconda prova scritta;
    c) per il concorso relativo al Corpo sanitario militare marittimo, presso il Centro di selezione della Marina militare di Ancona via della Marina n. 1:
    1) 17 dicembre 2019 prima prova scritta;
    2) 18 dicembre 2019 seconda prova scritta;
    d) per il concorso relativo al Corpo del genio della Marina - specialita' infrastrutture, presso l'Accademia navale di Livorno, viale Italia n. 72:
    1) 17 dicembre 2019 prima prova scritta;
    2) 18 dicembre 2019 seconda prova scritta;
    e) per il concorso relativo al Corpo del genio della Marina - specialita' armi navali, presso l'Accademia navale di Livorno, viale Italia n. 72:
    1) 19 dicembre 2019 prima prova scritta;
    2) 20 dicembre 2019 seconda prova scritta.