• Accedi • Iscriviti gratis
  • PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO, 1 specialista amministrativo contabile cat. D1

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di specialista amministrativo contabile, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.85 del 25-10-2019)

    Requisiti: 
    a) possesso di un titolo di studio fra i seguenti:
    - diploma di Laurea (DL) secondo il previgente ordinamento in Economia e Commercio. Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze dell’Amministrazione, Statistica;
    - diploma di Laurea (L) della classe ex D.M. 509/1999: L-18, L-33, L-41, L-14, L16, L-36;
    - diploma di Laurea Specialistica (LS) della classe ex D.M. 509/1999: 19/S, 22/S, 48/S, 57/S, 60/S, 64/S, 70/S, 71/S, 84/S, 90/S, 91/S, 92/S, 99/S, 102/S;
    - diploma di Laurea Magistrale (LM) della classe ex D.M.270/2004: LMG-01, LM16, LM-52, LM-56, LM-62, LM-63, LM-77, LM-82, LM-83, LM-87.
    - Sono ammessi alla selezione i candidati in possesso di titoli di studio dichiarati
    equipollenti a quelli sopra elencati, in base a specifiche disposizioni normative;
    gli estremi del provvedimento di equipollenza dovranno essere indicati, a cura dei candidati medesimi, nella domanda di ammissione alla selezione, a pena di esclusione.
    b) conoscenza della lingua inglese;
    c) conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse (pacchetto office, posta elettronica, internet).
    Dove va spedita la domanda: 
    Parco Lombardo della Valle del Ticino – Ufficio Personale – Via Isonzo, 1 – 20013 Ponte Vecchio di Magenta
    oppure PEC parco.ticino@pec.regione.lombardia.it
    - consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo in Via Isonzo, 1 20013 – Magenta (fraz. Ponte Vecchio) - nei seguenti orari: dal Lun. al Gio. dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30; il Venerdì dalle 9.30 alle 12.00;
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Parco Lombardo della Valle del Ticino
    ufficiopersonale@parcoticino.it
    tel. 02 97210250
    www.parcoticino.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    Le prove di esame consisteranno in tre prove: due prove scritte, di cui una teorico - prova pratica ed una prova orale. Le prove saranno finalizzate a verificare la capacità dei candidati di applicare le conoscenze possedute a specifiche situazioni ed a casi problematici, di ordine teorico e pratico.
    Le prove di esame potranno vertere sulle seguenti materie:
    - Ordinamento delle Autonomie Locali: in particolare, ordinamento finanziario e contabile;
    - Contabilità pubblica ed armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli Enti Locali e dei loro organismi;
    - Diritto amministrativo e costituzionale;
    - Ordinamento nazionale e regionale dei parchi: in particolare dei parchi regionali lombardi;
    - Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni e misurazione e valutazione della performance nelle PP. AA.;
    - Elementi di diritto finanziario e fiscalità degli Enti Locali;
    - Controlli interni ed esterni negli Enti pubblici;
    - Prevenzione della corruzione e dell’illegalità e trasparenza delle pubbliche Amministrazioni; doveri di comportamento dei dipendenti delle PP. AA.;
    - Contratti della pubblica amministrazione e patrimonio pubblico;
    - Procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    - Nozioni di diritto civile e penale.