• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI ARZACHENA, 2 posti di poliziotto municipale cat. D

    Concorso pubblico per la copertura di due posti di istruttore direttivo di vigilanza, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.85 del 25-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    24/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo di studio richiesto: laurea triennale nuovo ordinamento, in materie giuridiche, economiche o scienze politiche ovvero laurea vecchio ordinamento, in materie giuridiche, economiche o scienze politiche ed equipollenti ai sensi di legge.
    Dove va spedita la domanda: 
    Al Dirigente del Settore n. 1
    Affari generali e Personale
    del Comune di Arzachena
    Via Firenze n. 2
    07021 Arzachena
    PEC protocollo@pec.comarzachena.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio del Personale del Comune di Arzachena (Tel. 0789/849300).
    www.comunearzachena.gov.it
    Prove d'esame: 
    Le prove concorsuali consistono in una PROVA SCRITTA (minimo 21/30), in una PROVA TEORICO-PRATICA (minimo 21/30) e una PROVA ORALE (minimo 21/30).
    La prova scritta, può essere costituita dalla redazione di un tema, di una relazione, di uno o più pareri, della redazione di schemi di atti amministrativi o tecnici, o da quesiti a risposta guidata, sintetica o multipla.
    La prova teorico-pratica, può essere costituita dalla stesura di un elaborato a contenuto tecnico professionale che può essere formato da studi di fattibilità relativi a programmi, progetti ed elaborazioni grafiche, individuazione di iter procedurali o percorsi operativi, soluzioni di casi, simulazioni di interventi anche correlati ad esplicazioni di tipo teorico.
    Le prove sia scritte che orali verteranno sulle seguenti materie:
    - Diritto costituzionale e diritto amministrativo
    - Legislazione sulle autonomie locali, sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso ai documenti amministrativi
    - Regolamenti Comunali
    - Diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti pubblici
    - Istituzioni di diritto Civile
    - Diritto penale, con particolare riguardo al libro 2°, titoli 2° e 7° del Codice Penale
    - Nozioni di diritto e procedura penale, con particolare riguardo alle contravvenzioni – Depenalizzazione – Sistema sanzionatorio vigente
    - Codice della strada
    - Attività giudiziaria
    - Legge e regolamenti sulla viabilità e sul traffico
    - Normativa statale e regionale sull’ordinamento di Polizia Municipale
    - Leggi di pubblica sicurezza – Polizia Urbana e Rurale
    - Normativa in materia di Polizia Edilizia, Commerciale, Amministrativa ed Ambientale
    - Disciplina sulla circolazione stradale
    - Procedimenti sanzionatori amministrativi in genere
    - T.U.L.P.S. e normativa inerente l'immigrazione e la condizione dello straniero
    - Normativa sulla tutela dei dati personali, per la parte di interesse per l'attività di Polizia
    - Conoscenza (in sintonia con la direttiva n.3 del 24.04.2018 del Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione) della lingua inglese contestualmente alla prova orale.
    ---
    La prova orale consiste in un colloquio individuale sulle materie previste per le prove scritte; inoltre contestualmente alla medesima prova orale, verrà accertata la conoscenza della lingua inglese con specifico riferimento alla terminologia comune e tecnica in ambito del servizio.