• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITÀ' DI VERONA, 1 tecnico scientifico elaborazione dati

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, a tempo indeterminato, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per il Centro interdipartimentale di documentazione economica. (GU n.85 del 25-10-2019)

    Requisiti: 
    Diploma di Laurea in Statistica (o laurea appartenente alle classi 37 in Scienze Statistiche DM 509/99 o L-41 Statistica DM 270/04), Diploma di Laurea in Economia (o laurea appartenente alle classi 17 Scienze dell’economia e della gestione aziendale DM 509/99 o L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale DM 270/04), Diploma di Laurea in Informatica (o laurea appartenente alle classi 26 Scienze e tecnologie informatiche DM 509/99 o L-31 Scienze e tecnologie informatiche DM 270/04), Diploma di Laurea in Ingegneria informatica o in Ingegneria gestionale (o laurea appartenente alle classi 9 Ingegneria dell’informazione DM 509/99 o L- 8 Ingegneria dell’informazione DM 270/04), Diploma di Laurea in Matematica (o laurea appartenente alle classi 32 Scienze Matematiche DM 509/99 o L-35 Scienze Matematiche DM 270/04), Diploma di Laurea in Fisica (o laurea appartenente alle classi 25 Scienze e Tecnologie Fisiche DM 509/99 o L-30 Scienze e Tecnologie Fisiche DM 270/04).
    Dove va spedita la domanda: 
    https://pica.cineca.it/univr
    Contatta l'ente: 
    Responsabile del procedimento: dott.ssa Antonella Ballani U.O. Concorsi - Area Personale Tecnico Amministrativo e Reclutamento dell’Università di Verona - Via dell’Artigliere 19 – 37129 Verona. Per eventuali informazioni contattare i seguenti numeri: 045/8028544-8165. - www.univr.it
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in due prove scritte ed una prova orale, come di seguito specificato. La prima prova scritta consisterà in un elaborato o in una serie di domande a risposta sintetica volte a valutare le conoscenze indicate all’art. 3 del bando. La seconda prova scritta consisterà nella trattazione di uno o più casi pratici e/o nella risoluzione di una problematica inerente all’applicazione delle conoscenze e delle capacità richieste all’art. 3 del bando. La prova orale partendo dagli argomenti oggetto delle prove scritte sarà diretta a verificare, oltre alle conoscenze e alle capacità richieste, anche le attitudini e la maturità professionale dei candidati in relazione alla posizione da coprire. Durante la prova orale verranno accertate inoltre la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche indicate all’art. 3.