• Accedi • Iscriviti gratis
  • ASP istituti milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio, 1 collaboratore professionale assistente sociale, categoria D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore professionale assistente sociale, categoria D, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.84 del 22-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    6. diploma di laurea triennale in Servizio Sociale (Classe L 39) oppure altro titolo equipollente conseguito ai sensi della vigente normativa abilitante alla specifica professione;
    7. iscrizione al relativo albo professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito internet: https://iltrivulzio.iscrizioneconcorsi.it
    Contatta l'ente: 
    Le richieste di assistenza tecnica possono essere avanzate tramite l'apposita funzione disponibile alla voce di menù "Assistenza" sempre presente in testata della pagina web. Le richieste di assistenza tecnica verranno soddisfatte compatibilmente con le esigenze operative dell’Area Risorse Umane e Accreditamento – Ufficio Giuridico e non saranno comunque evase nei 3 giorni precedenti la scadenza del bando. L’assistenza verrà erogata durante l’ordinario orario di lavoro, garantendo una risposta entro 5 giorni lavorativi dalla richiesta.
    Prove d'esame: 
    Per la valutazione la Commissione disporrà complessivamente di 100 punti così suddivisi:  30 punti per i titoli;  70 punti per le prove d’esame. Relativamente alle prove d’esame i punteggi sono suddivisi nel seguente modo:  30 punti per la prova scritta: il superamento della prova scritta per l’ammissione alla prova pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno di 21/30.  20 punti per la prova pratica: il superamento della prova pratica per l’ammissione alla prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno di 14/20.  20 punti per la prova orale: il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno di 14/20.