• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI GALATINA, 2 posti di specialista contabile cat. D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di specialista contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per la Direzione servizi finanziari, di cui un posto riservato al personale interno. (GU n.81 del 11-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    10/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    Diploma di laurea (DL) ai sensi della normativa previgente al D.M. 3.11.1999, n. 509, ovvero laurea specialistica (LS) conseguita ai sensi del D.M. 3.11.1999, n. 509, oppure laurea magistrale (LM) conseguita ai sensi del D.M. 22.10.2004, n. 270, in Economia e Commercio o equipollente
    Dove va spedita la domanda: 
    http://galatina.soluzionipa.it/portal/autenticazione/
    Contatta l'ente: 
    Responsabile del procedimento è l’Avv. Francesca Ruggiero, Funzionario responsabile del Servizio Risorse Umane e Organizzazione, alla quale è possibile rivolgersi per ogni informazione (telefono: 0836.633211 – e-mail: ruggiero@comune.galatina.le.it). - http://www.comune.galatina.le.it/
    Prove d'esame: 
    Eventuale preselezione.
    In particolare, la prima prova scritta consiste nello svolgimento di un elaborato scritto e/o serie di quesiti scritti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica o articolata, sulle tematiche attinenti alle materie oggetto di esame di seguito indicate e sarà volta ad accertare la specifica preparazione culturale e teorica e le competenza tecnico-professionale dei candidati rispetto ai posti da ricoprire.
    ---
    La seconda prova consiste nello svolgimento di un elaborato scritto avente carattere tecnicopratico consistente nella predisposizione di atti o provvedimenti amministrativi attinenti ai compiti di istituto, ovvero nella risoluzione di uno o più casi concreti attinenti alle materie oggetto di esame di seguito indicate, al fine di verificare le competenze organizzative e relazionali dei candidati rispetto alle caratteristiche richieste dai posti da ricoprire ed indicate all’art. 1 del bando.
    ---
    La prova orale consisterà in un colloquio interdisciplinare sulle materie oggetto di esame e sarà volta ad accertare le conoscenze teoriche dei candidati e la capacità di questi di fare collegamenti tra le conoscenze nelle varie materie, di contestualizzarle e di utilizzarle per risolvere problemi, di sostenere tesi, di rispondere alle obiezioni, di mediare tra diverse posizioni, eventualmente anche attraverso l’analisi di casi di studio, al fine di verificare il possesso delle attitudini e caratteristiche individuali utili a realizzare le specifiche attività previste dai ruoli da ricoprire. La prova orale comprenderà, inoltre, una prova di assessment psicoattitudinale (consistente nella gestione di un problema tecnico specifico e/o nella compilazione di un questionario, volti a verificare le capacità relazionali, emozionali e comunicative e le abilità dei candidati rispetto ai posti da ricoprire) e l’accertamento della conoscenza della lingua inglese, nonché l’accertamento della capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    ---
    Materie oggetto delle prove di esame:
    - Legislazione amministrativa concernente l’attività degli Enti Locali;
    - Diritto amministrativo ed elementi di diritto costituzionale;
    - Contabilità pubblica e contabilità finanziaria, economica e patrimoniale degli Enti Locali, con particolare riferimento alle norme ed ai principi contabili riguardanti la contabilità armonizzata;
    - Diritto tributario, con particolare riferimento al sistema tributario degli enti locali (ivi inclusi i correlati profili inerenti alla riscossione dei tributi locali ed alla disciplina del contenzioso tributario);
    - Elementi di organizzazione degli Enti Locali, gestione per obiettivi e relativi strumenti di programmazione, controllo e valutazione;
    - Legislazione nazionale ed europea in materia di appalti e contratti pubblici, con particolare riferimento alla disciplina delle procedure di acquisito di beni, servizi e forniture sotto soglia;
    - Normativa in materia di procedimento amministrativo, diritto di accesso, semplificazione amministrativa e di tutela della riservatezza dei dati personali;
    - Normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza;
    - Organizzazione del lavoro alle dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni; diritti, doveri e responsabilità (civile, penale, amministrativa e contabile) del pubblico dipendente; Codice di comportamento e codice disciplinare;
    - Elementi di Diritto civile e di diritto penale (codice penale: libro II, titoli II e VII);
    - Codice dell'amministrazione digitale (D. Lgs. 82/2005 e s.m.i.);
    - Nozioni generali in materia di disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.