• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITÀ DI FIRENZE, 1 tecnico scientifico elaborazione dati al Dipartimento di scienze e tecnologie agrarie

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, a tempo indeterminato e pieno, dell'area tecnica, tecnico-scientifica e elaborazione dati, per il laboratorio di biologia e microscopia, da assegnare al Dipartimento di scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali. (GU n.81 del 11-10-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    11/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Laurea in una delle seguenti classi ai sensi del D.M. 509/1999 o del D.M. 270/2004:
    › L 20 Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali ed equivalenti.
    Laurea in una delle seguenti classi ai sensi del D.M. 270/2004:
    › L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali
    ed equivalenti.
    Laurea specialistica, conseguita ai sensi del D.M. 509/1999 in una delle seguenti classi:
    › 77/S Scienze e tecnologie agrarie
    › 74/S Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali ed equivalenti.
    Laurea magistrale ai sensi del D.M. 270/2004, in una delle seguenti classi:
    › LM-69 Scienze e tecnologie agrarie
    › LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali ed equivalenti.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://sol.unifi.it/pao
    Contatta l'ente: 
    Unità Organizzativa competente, l’Area Risorse Umane – Unità di Processo "Amministrazione Personale Tecnico-Amministrativo e Collaboratori ed Esperti Linguistici" - Piazza San Marco, 4 - 50121 Firenze, tel. n.
    055 2757341, 7349, 7327, 7610, 7605 casella di posta elettronica: selezioni@unifi.it, casella di posta elettronica certificata: selezionipta@pec.unifi.it. Il Responsabile del procedimento concorsuale è la Dott.ssa Patrizia Ranaldi -http://www.unifi.it/cmpro-v-p-2839.html
    Prove d'esame: 
    In relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati ad una preselezione, tramite una serie di quesiti a risposta multipla aventi per oggetto le materie delle prove concorsuali.
    ---
    La prima prova scritta, a contenuto teorico, consisterà nello svolgimento di un tema oppure di un elaborato e verterà su uno o più dei seguenti argomenti:
    - Conoscenza degli aspetti normativi nazionali che di ateneo in tema di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro e prevenzione incendi con particolare riferimento alla disciplina relativa all’ambito universitario
    - Conoscenze di citologia ed ultrastruttura, citochimica ed istochimica e tecniche di microscopia ottica ed elettronica.
    ---
    La seconda prova scritta, a contenuto teorico pratico, sarà volta ad accertare l’attitudine del candidato alla soluzione di problemi inerenti le attività da svolgere e verterà su uno o più dei seguenti argomenti:
    - Tecniche di laboratorio avanzate per l’allestimento di preparati biologici per lo studio e la caratterizzazione di organismi di interesse agroforestale
    - Analisi di interpretazione dei dati La prova orale, che consisterà in un colloquio interdisciplinare, volto ad accertare la preparazione e la professionalità del candidato nonché l’attitudine all’espletamento delle funzioni da svolgere, verterà sui seguenti argomenti: - Entomologia agraria e forestale - Patologia agraria e forestale
    - Biologia vegetale