• Accedi • Iscriviti gratis
  • ESTAR, 1 dirigente delle professioni sanitarie, area tecnico-sanitaria di laboratorio

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente delle professioni sanitarie, area tecnico-sanitaria di laboratorio, per la SOC di Neurologia pediatrica dell'Azienda ospedaliero-universitaria Meyer. (GU n.80 del 8-10-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    07/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    3. Laurea Magistrale della Classe LM-SNT3 in Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche o titoli equipollenti o equiparati;
    4. Iscrizione al relativo Ordine Professionale, ove esistente
    Dove va spedita la domanda: 
    in forma telematica connettendosi al sito Estar: www.estar.toscana.it seguendo il percorso: concorsi→concorsi e selezioni in atto→concorsi pubblici→dirigenza
    Contatta l'ente: 
    Ufficio concorsi di Estar dal lunedi' al venerdi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00 al seguente numero di telefono, 055/3799444 tramite e-mail all'indirizzo concorsionline@estar.toscana.it .
    Prove d'esame: 
    La Commissione esaminatrice, ai sensi delle disposizioni contenute nell’art. 4 dell’allegato 1 D.P.C.M.25/1/2008, dispone complessivamente di 100 punti così ripartiti:
    • 20 punti per i titoli così ripartiti:
    - 10 punti per i titoli di carriera
    - 3 punti per i titoli accademici e di studio
    - 3 punti per le pubblicazioni e i titoli scientifici
    - 4 punti per il curriculum formativo e professionale
    • 80 punti per le prove di esame così ripartiti:
    - 30 punti per la prova scritta
    - 30 punti per la prova pratica
    - 20 punti per la prova orale
    Prova scritta: relazione su argomenti inerenti la funzione da conferire e impostazione di un piano di lavoro o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica nelle materie inerenti al profilo a concorso;
    Prova pratica: Utilizzo di tecniche professionali orientate alla soluzione di casi concreti.
    Prova orale: colloquio nelle materie delle prove scritte, con particolare riferimento alla organizzazione dei servizi sanitari.