• Accedi • Iscriviti gratis
  • Unione Lombarda dei Comuni di Bellusco e Mezzago, 1 agente di polizia locale, categoria C

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di agente di polizia locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.80 del 8-10-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    07/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    aver conseguito il Diploma di Scuola Secondaria di II grado,
    possesso di patente di categoria “A” e “B” ,
    possesso del nulla osta preventivo al trasferimento per mobilità esterna volontaria.
    Dove va spedita la domanda: 
    a) a mano, presso lo Sportello Polifunzionale dell’Unione Lombarda dei Comuni di Bellusco e Mezzago in P.zza F.lli Kennedy 1, - CAP 20882 Bellusco (MB), nei seguenti orari:
     da lunedì a sabato (tranne giovedì) dalle ore 9.00 alle 12.00
     il giovedì dalle 16.30 alle 18.30
    b) a mezzo Raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Unione Lombarda dei Comuni di Bellusco e Mezzago – P.zza F.lli Kennedy n. 1 – 20882 Bellusco (MB); in tal caso si considera prodotta in tempo utile la domanda che perverrà all’Ufficio Protocollo entro il predetto termine. Sulla busta dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Bando di mobilità Agente di Polizia Locale Categoria C”
    c) a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), unicamente per i candidati in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata personale, al seguente indirizzo: unione.bellusco-mezzago@pec.regione.lombardia.it indicando nell’oggetto “Bando di mobilità Agente di Polizia Locale Categoria C”.
    Contatta l'ente: 
    ufficio segreteria - tel.: 039.62083204 - 039.62083202.
    L'indirizzo pec e':unione.bellusco-mezzago@pec.regione.lombardia.it
    L'indirizzo e-mail ordinario e':affarigenerali@comune.bellusco.mb.it amministrativo@comune.bellusco.mb.it
    Prove d'esame: 
    La Commissione Esaminatrice procederà a riunirsi per valutare l’ammissione dei candidati alla procedura selettiva, sulla base dei requisiti previsti dal presente Bando.
    A tal fine la Commissione Esaminatrice, avendo a disposizione n. 30 (trenta) punti, terrà conto dei seguenti elementi e punteggi massimi attribuibili:
    a) titoli di studio, corsi di perfezionamento ed aggiornamento e tutto ciò che concorra all’arricchimento professionale in rapporto al posto da ricoprire (max 5 punti);
    b) colloquio teso ad accertare:
     conoscenze in materia informatica (max 5 punti).
     le conoscenze acquisite nelle materie di competenza relative al posto da coprire, nonché alla conoscenza in materia di trasparenza ed accesso agli atti, di prevenzione della corruzione, del codice di comportamento del personale degli Enti Locali (max 6 punti);
     le aspettative lavorative e motivazionali (max 2 punti);
     la capacità di adattamento e di flessibilità operativa, il grado di autonomia nell’esecuzione del lavoro nonché la capacità di integrazione con altre risorse umane (max 4 punti);
     la capacità di trovare adeguate soluzioni di fronte a casi pratici posti all’attenzione del candidato da parte della Commissione nelle materie sopra indicate (max 8 punti);