• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Nizza Monferrato, 3 educatore asilo nido, categoria C

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di tre posti di educatore asilo nido, categoria C, uno a tempo pieno ed indeterminato e due a tempo parziale ed indeterminato. (GU n.80 del 8-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    07/11/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Requisiti: 
    • laurea magistrale quinquennale in Scienza della formazione primaria (classe LM-85 bis), conseguite dopo il 31.05.2017, fino all’attivazione di un corso di specializzazione integrativo per complessivi 60 crediti;
    • laurea triennale in Scienza dell’educazione e della formazione (classe L-19), conseguite dopo il 31.05.2017, fino all’attivazione dei nuovi corsi a indirizzo specifico per l’infanzia.
     Diploma di puericultrice (fino ad esaurimento del titolo);
     Diploma di maestra di scuola d’infanzia (fino ad esaurimento titolo);
     Diploma di maturità magistrale (fino ad esaurimento titolo)
     Diploma di vigilatrice d’infanzia nel rispetto delle norme di cui all’art. 1 della L.R. 16/80;
     Diploma di liceo psico – pedagogico;
     Attestato di qualifica educatore per la prima infanzia o equivalenti;
     Diploma di dirigente di comunità infantile (fino ad esaurimento titolo);
     Diploma di tecnico dei servizi sociali;
     Altri diplomi di scuola media superiore da cui provvedimenti istitutivi si riconosca un profilo professionale rivolto all’organizzazione e gestione degli asili nido;
     Diploma di laurea in scienza dell’educazione, scienza della formazione primaria e lauree con contenuti formativi analoghi
    Dove va spedita la domanda: 
    • tramite consegna a mano al Protocollo Generale del Comune di Nizza Monferrato - Piazza Martiri di Alessandria n. 19 – 14049 Nizza Monferrato (AT) negli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e
    il martedì ed il giovedì dalle ore 15 alle ore 17;
    • tramite spedizione con raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Nizza Monferrato - Piazza Martiri di Alessandria n. 19 – 14049 Nizza Monferrato (AT).
    • trasmessa alla casella di posta elettronica certificata istituzionale del Comune di Nizza Monferrato: nizza.monferrato@cert.ruparpiemonte.it..
    Contatta l'ente: 
    tel. 0141/720517 - 0141/720518 - e-mail: personale.commercio@comune.nizza.at.it
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA: quesiti a risposta sintetica aperta sulle seguenti materie d'esame: - I nidi in prospettiva storica - Processi evolutivi e di crescita dei bambini nella fascia 0-3 anni (teorie di riferimento pedagogiche psicologiche e sociologiche) - Imparare al nido: dimensioni cognitive, linguistiche e relazionali del percorso di crescita del bambino - La figura dell’educatore e la sua professionalità: strumenti e metodologie di lavoro - La dimensione comunicativa e relazionale nei servizi all’infanzia - La documentazione nel lavoro educativo, anche in relazione all’introduzione di nuove tecnologie e strumenti - Valutazione, costruzione e monitoraggio della qualità del servizio: indicatori e strumenti di rilevazione - Continuità del percorso educativo: servizi all’infanzia/famiglia/scuola - Nuove prospettive e nuovi orientamenti in campo educativo - Problematiche specifiche e strategie di intervento per la personalizzazione e individualizzazione dei percorsi educativi nelle situazioni di disagio/disabilità - Pedagogia dell’intercultura: strategie e metodologie di intervento - Nozioni di igiene generale, profilassi e primo soccorso - Normativa di riferimento nazionale e regionale per la gestione dei servizi per bambini da 0 a 3 anni e per la costruzione del sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita ai 6 anni
    PROVA ORALE verterà sulle materie oggetto della prova scritta nonché sui seguenti argomenti: • Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali (D.lgs. n. 267/00 e successive modifiche e integrazioni); • Normativa in materia di privacy e di protezione dei dati personali; • Nozioni sulla normativa relativa alla disciplina del rapporto di lavoro nell’ente locale (D.lgs. n. 165/01 e s.m.i.; C.C.N.L vigenti) e al Codice di comportamento dei dipendenti pubblici. • Nozioni in materia di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro