• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Giustizia, 616 operatori giudiziari, area II, fascia economica F1

    Selezione, mediante avviamento degli iscritti ai Centri per l'impiego, finalizzata all'assunzione di seicentosedici operatori giudiziari, (area II, fascia economica F1), con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, per la copertura di posti vacanti in uffici giudiziari aventi sede nelle Regioni Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto. (GU n.80 del 8-10-2019)

    Requisiti: 
    c) possesso del diploma di diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
    Dove va spedita la domanda: 
    L’iscrizione al concorso dovrà essere presentata al Centro per l’Impiego, portando con sé un documento d’identità e il valore ISEE; l’iscrizione avviene mediante autodichiarazione del possesso dei requisiti indicati nel bando di concorso.
    Contatta l'ente: 
    Contattare il centro per l'impiego della propria città per maggiori informazioni e come partecipare al concorso.
    Prove d'esame: 
    La selezione, mirata ad accertare l'idoneita' del lavoratore a svolgere le mansioni previste dal profilo professionale di operatore giudiziario, si svolge presso le Corti di appello al cui distretto appartengono le sedi di cui all'art. 1 e consiste in un colloquio e in una prova pratica di idoneita'.
    2. La prova pratica di idoneita' ha ad oggetto la verifica della capacita' di riordinare fascicoli cartacei e la verifica del possesso delle nozioni di base nell'uso di computer e sistemi informatici (utilizzo di programmi di videoscrittura e della posta elettronica, capacita' di navigazione sulla rete internet).