• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI MANTOVA, 1 conservatore cat. D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di conservatore, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.79 del 04-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea Magistrale (ordinamento Decreto ministeriale 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali, LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali, LM-89 Storia dell’arte, o titoli equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, reperibile sul sito www.miur.it Laurea (primo livello; ordinamento DM 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: L-1 Beni culturali, L-43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, o titoli equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, reperibile sul sito www.miur.it
    - Tassa di Concorso
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Mantova - Settore affari generali e istituzionali - Servizio gestione risorse umane e organizzazione, via Roma n. 39 - 46100 Mantova
    PEC risorse.umane@pec.comune.mantova.it
    - a mano presso il Comune di Mantova (Palazzo Municipale), Settore Affari Generali e Istituzionali, Servizio Risorse Umane, via Roma n° 39 (2° piano). Gli uffici osservano il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30 e il lunedì, martedì e giovedì dalle 15:00 alle 16:30;
    Contatta l'ente: 
    Servizio gestione risorse umane e organizzazione (tel. 0376/376889 - 338286 - 338283 - 338329).
    www.comune.mantova.gov.it
    Prove d'esame: 
    Prova preselettiva.
    1^ prova - PROVA SCRITTA a contenuto teorico. La prima prova scritta consiste nella somministrazione di test a risposta multipla e/o nella redazione di un elaborato, un parere, una relazione, su un tema, eventualmente articolati in più argomenti o quesiti, finalizzati a verificare la specifica conoscenza delle materie sotto indicate.
    2^ prova - PROVA SCRITTA a contenuto teorico-pratico. La seconda prova scritta è diretta ad accertare, mediante l’esame e la risoluzione di un caso pratico e/o la redazione di atti amministrativi, la conoscenza e l’attitudine del candidato all’analisi delle problematiche giuridico-amministrative tipiche del profilo di “Conservatore” e la capacità di proporre soluzioni coerenti, attendibili ed in linea con l’ordinamento.
    3^ prova - PROVA DI ACCERTAMENTO della conoscenza della lingua inglese. Il Candidato dovrà dimostrare di saper sostenere correttamente una semplice conversazione nella lingua inglese e/o di saper leggere e tradurre un breve testo in lingua inglese.
    4^ prova - PROVA DI ACCERTAMENTO, a contenuto teorico-pratico, della conoscenza dell'uso di apparecchiature e di applicazioni informatiche tra le più diffuse (Word, Excel, ambente Windows, strumenti di navigazione Internet). Il Candidato in possesso della patente europea del computer del tipo ECDL Full Standard, da far risultare nella domanda, non dovrà sostenere la predetta prova e sarà automaticamente ammesso a sostenere la successiva prova orale.
    5^ prova - PROVA ORALE. Consisterà in un colloquio tendente ad accertare la conoscenza delle materie sotto riportate, mediante la somministrazione di quesiti e/o casi da analizzare e risolvere, e le capacità logiche, attitudinali, relazionali del candidato.
    ---
    Materie delle prove scritte e della prova orale:
    − Nozioni di ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 s.m.i. Prima parte
    – Ordinamento istituzionale, con particolare riferimento alle competenze del Comune e dei suoi organi); Nozioni di diritto pubblico e amministrativo; Nozioni sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs.165/2001 s.m.i.); Contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto Funzioni Locali; Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013) e Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Mantova (reperibile sul sito internet dell’Ente); Elementi di diritto penale, limitatamente ai reati contro la pubblica amministrazione;
    − Lineamenti di legislazione e normativa, nazionale e regionale, in materia di beni culturali; Codice dei beni culturali e del paesaggio (D. Lgs. 42/2004);
    − Regolamento comunale “Mantova Ufficio Musei e Monumenti” (MUMM)
    − Lineamenti di museologia e museografia;
    − Storia dell’arte;
    − Storia dell’arte mantovana;
    − Collezioni civiche mantovane;
    − Sviluppo e gestione delle collezioni civiche;
    − Catalogazione e informatizzazione delle collezioni civiche e dei beni monumentali.