• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI POTENZA PICENA, 3 poliziotti municipali cat. C

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo indeterminato e parziale part-time 50%. (GU n.79 del 04-10-2019). Rettifica scadenza del bando il giorno 17 maggio 2021 (GU n.30 del 16-04-2021).

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    17/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di scuola media superiore di durata quinquennale
    - Patente di guida categoria B, se conseguita anteriormente al 26.04.1988 oppure patente di cat. A e Cat. B se conseguite dopo tale data
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Potenza Picena
    P.zza Matteotti n. 28
    62018 Potenza Picena (MC)
    PEC: comune.potenzapicena@emarche.it
    - direttamente all’ufficio Protocollo generale dell’Ente, del Comune di Potenza Picena – P.zza Matteotti n. 28- nei seguenti orari di apertura al pubblico:
    - dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10,30 alle ore 13,30
    - il Sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00
    Contatta l'ente: 
    Dott.ssa Francesca Baiocco – Responsabile Divisione AA.GG. e P.C. (tel. 0733/679204). Referente del procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Sabrina Mosconi (tel.0733/679217) da contattarsi sei seguenti orari di apertura al pubblico : - Lunedì, martedì, giovedì dalle ore 10.30 alle ore 13.30. - Sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00.
    affarigenerali@comune.potenza-picena.mc.it
    www.comune.potenza-picena.mc.it
    Prove d'esame: 
    Eventuale Preselezione.
    Materie oggetto delle prove:
    • Ordinamento, ruolo e funzioni della Polizia Locale, legislazione nazionale (Legge Quadro 65/86) e regionale (Legge Regione Marche n. 1/2014);
    • Ordinamento dei Comuni (Decreto Legislativo 267/2000);
    • Normativa sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso;
    • Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione, altre norme in materia di circolazione stradale;
    • Depenalizzazione, sistema sanzionatorio amministrativo, T.u.l.p.s.;
    • Elementi di diritto penale con particolare riferimento alle seguenti parti del Codice penale: Libro primo "DEI REATI IN GENERALE"; Libro secondo "DEI DELITTI IN PARTICOLARE", Titolo II - Dei delitti contro la Pubblica amministrazione, Titolo IX-bis - Dei delitti contro il sentimento per gli animali, Titolo XII - Dei delitti contro la persona, Titolo XIII - Dei delitti contro il patrimonio; Libro terzo "DELLE CONTRAVVENZIONI IN PARTICOLARE";
    • Elementi di diritto processuale penale con particolare riferimento alle seguenti parti del Codice di Procedura Penale: LibroI "Soggetti", Libro II "Atti", Libro III "Prove", Libro IV "Misure Cautelari", Libro V "Indagini preliminari e udienza preliminare";
    • Legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia ed ambiente;
    • Legislazione nazionale e regionale in materia di disciplina del commercio e dei pubblici esercizi;
    • Normativa in materia di sicurezza urbana, sicurezza pubblica e gestione delle manifestazioni;
    • Conoscenza di una lingua straniera (inglese);
    • Conoscenza di base dell’uso delle apparecchiature, strumentazioni ed applicazioni informatiche più diffuse – gestione posta elettronica ed internet;
    ---
    1^ PROVA SCRITTA: La prima prova scritta è finalizzata ad accertare le conoscenze teoriche nonché le competenze tecnicoprofessionali del candidato e consisterà nella predisposizione di uno o più elaborati e/o nella risoluzione di test a risposta multipla e/o aperta, aventi ad oggetto le materie d’esame.
    2^ PROVA TEORICO-PRATICA : Consisterà nella redazione di atti e/o nella risoluzione di casi concreti e sarà finalizzata all’accertamento delle capacità di problem solving nelle attività inerenti il profilo professionale specifico.
    Prova orale: La prova orale consiste in un colloquio individuale sulle materie di cui al programma d’esame ed è finalizzata ad accertare il livello complessivo di preparazione del candidato, comprese le attitudini relazionali, gestionali e motivazionali. Nel corso della prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua straniera (inglese). Tale accertamento potrà essere effettuato attraverso un colloquio e/o mediante lettura e traduzione a vista di un testo scritto fornito dalla Commissione.