• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Fermo, 1 esecutore servizi segnaletica, categoria B1

    Mobilita' volontaria esterna per la copertura di un posto di esecutore servizi segnaletica, categoria B1, a tempo indeterminato e pieno, per il settore polizia municipale. (GU n.78 del 1-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    31/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    a) diploma di scuola media inferiore, unitamente al possesso della patente “B” o superiore in corso di validità;
    b) diploma di istruzione secondaria di secondo grado, unitamente al possesso della patente “B” o superiore in corso di validità.
    Dove va spedita la domanda: 
    a) spedita a mezzo posta con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Comune di Fermo, Ufficio Protocollo, Via Mazzini 4, - 63900 FERMO, entro la data e l’ora sopraindicata. Non fa fede il timbro postale; b) presentata direttamente (personalmente, per interposta persona o tramite corriere) all’Ufficio Protocollo del Comune di Fermo dal lunedì al venerdì: dalle ore 9:00 alle ore 13:00, martedì e giovedì: dalle ore 16:00 alle ore 18:00, entro la data e l’ora sopraindicata; c) spedita attraverso un messaggio di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.fermo.it.
    Contatta l'ente: 
    tel. 0734/284213 - 261 - 262 - 231
    Prove d'esame: 
    La Commissione ha a disposizione per la valutazione dei candidati punti 35 di cui 5 da assegnare per i titoli (curriculum – anzianità di servizio) e 30 per la prova, tesa alla verifica dei requisiti attitudinali e professionali richiesti per il posto da ricoprire. Ai fini dell’inserimento in graduatoria è richiesto un punteggio minimo di 21/30 in sede di prova pratica. La valutazione titoli è effettuata e resa nota al candidato prima della prova. RIPARTIZIONE PUNTI TITOLI (max 5 PUNTI) a) curriculum professionale (Max punti 3): relativamente alle esperienze professionali, ai titoli di studio ed alle specializzazioni attinenti al profilo professionale da ricoprire; b) anzianità di servizio (Max punti 2): - punti 0,30 per ogni anno prestato nella medesima ex qualifica funzionale; - punti 0,15 per ogni anno prestato nella ex qualifica funzionale immediatamente inferiore. Prova pratica La valutazione è tesa ad accertare, oltre che alla motivazione al trasferimento per mobilità, le conoscenze, le capacità e attitudini dei candidati; per tali aspetti sarà effettuata una prova pratica consistente nella verifica della capacità di utilizzo dei mezzi e/o attrezzature fornite dal Comune e/o nella conoscenza dei dispositivi di protezione individuale (DPI).