• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Fermo, 1 istruttore contabile, categoria C1

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore contabile, categoria C1, a tempo indeterminato e pieno, per il settore risorse finanziarie, con riserva a favore dei militari congedati delle Forze armate. (GU n.78 del 1-10-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    31/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    g) di essere in possesso della patente di guida di tipo “B”.
    a) Diploma di Ragioniere - Perito Commerciale - Analista Contabile e Operatore Commerciale.
    b) È altresì valido il seguente titolo superiore assorbente: diploma di laurea (DL) in Economia e Commercio o laurea in Economia Aziendale o equipollente ovvero laurea triennale in Materie Economiche (appartenente alle classi L18 e L33).
    Dove va spedita la domanda: 
    a) spedita a mezzo posta con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Comune di Fermo, Ufficio Protocollo, Via Mazzini 4, - 63900 FERMO, entro la data e l’ora sopraindicata. Non fa fede il timbro postale. b) presentata direttamente (personalmente, per interposta persona o tramite corriere) all’Ufficio Protocollo del Comune di Fermo dal lunedì al venerdì: dalle ore 9:00 alle ore 13:00, martedì e giovedì: dalle ore 16:00 alle ore 18:00, entro la data e l’ora sopraindicata.
    c) spedita attraverso un messaggio di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.fermo.it;
    Contatta l'ente: 
    tel. 0734/284213 - 261 - 262 - 231
    Prove d'esame: 
    L'esame consisterà in n.2 prove scritte, di cui una teorico-pratica e n.1 prova orale. Per la valutazione di ciascuna delle tre prove la commissione giudicatrice dispone di un punteggio massimo di 30 punti. 1. La prima prova scritta consisterà in una prova volta alla verifica della conoscenza teorica e di base degli argomenti del programma d’esame. Potrà consistere nello svolgiemtno di un tema o di uno o più quesiti a risposta sintetica. 2. La seconda prova scritta consisterà in una prova a carattere teorico-pratico, volta alla verifica della conoscenza teorica e di base degli argomenti del programma d’esame, nonché delle capacità di applicazione di tali competenze in casi d’uso concreti. 3. La prova orale si articolerà in: a) un colloquio su temi oggetto del programma di esame b) una verifica del livello di conoscenza della lingua inglese. Conseguiranno l'ammissione alla prova orale i/le candidati/e che avranno ottenuto in ciascuna delle due prove scritte una votazione di almeno 21 punti su 30. Supereranno la prova orale i/le candidati/e che avranno ottenuto una votazione di almeno 21 punti su 30, a condizione che abbiano conseguito la sufficienza anche nell’accertamento della conoscenza della lingua inglese.