• Accedi • Iscriviti gratis
  • MINISTERO DELLA SALUTE, 40 posti di medico di igiene epidemiologia e sanità pubblica

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quaranta posti di dirigente sanitario medico ex dirigente delle professionalita' sanitarie, disciplina di igiene, epidemiologia e sanita' pubblica, a tempo pieno ed indeterminato, per le esigenze degli uffici centrali e periferici. (GU n.77 del 27-09-2019). Rettifica scadenza bando al 20 giugno 2020 (GU n.43 del 05-06-2020).

    100 Quiz in lingua inglese

    Il manuale propone al candidato 100 test a risposta multipla con commento volti  alla preparazione della sezione di lingua inglese dei concorsi pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,49
    € 2,99
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    40
    Scadenza: 
    20/06/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Laurea magistrale in medicina e chirurgia (LM-41)
    Diploma di specializzazione in igiene, epidemiologia e sanità pubblica ovvero in discipline equipollenti o in discipline affini
    Abilitazione all'esercizio della professione di medico ed iscrizione all'albo dell'ordine dei medici - chirurghi
    Dove va spedita la domanda: 
    Online www.concorsi.sanita.it nella sezione dedicata ai concorsi.
    Contatta l'ente: 
    Tel. 06/59943390 - dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    www.concorsi.sanita.it
    Prove d'esame: 
    Prova preselettiva.
    La commissione esaminatrice sottoporrà gli aspiranti alle seguenti prove d'esame:
    a) prova scritta: svolgimento di un tema su argomenti inerenti alla disciplina a concorso (igiene, epidemiologia e sanità pubblica) o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
    b) prova pratica: soluzione di un caso pratico nella disciplina messa a concorso (igiene, epidemiologia e sanità pubblica) inerente alle competenze del Ministero della salute, con relazione scritta sul procedimento seguito;
    c) prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso (igiene, epidemiologia e sanità pubblica), sui compiti connessi alla funzione da conferire, nonché sulle competenze e l'organizzazione del Ministero della salute. Nel corso della prova orale sara' accertata la conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza della lingua inglese.