• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, 1 ORTOTTISTA

    Concorso pubblico e contestuale selezione pubblica per la copertura di un posto di collaboratore professionale sanitario, ortottista. (GU n.76 del 24-09-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    02/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo abilitante per la specifica attività costituito da:
    - laurea triennale in Ortottica ed assistenza oftalmologica, appartenente alla classe L/SNT2 (D.M. 270/04) o alla classe SNT/02 (D.M. 509/99) Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione
    oppure
    diploma universitario di Ortottista, conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni
    oppure
    uno dei seguenti titoli conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario (Decreto del Ministero della Sanità 27 luglio 2000 – Gazzetta Ufficiale n. 191 del 17 agosto 2000):
    − Ortottista – assistente di oftalmologia – decreto del Presidente della Repubblica n. 162 del 10 marzo 1982;
    − Ortottista – assistente di oftalmologia – legge 11 novembre1990, n. 341;
    oppure
    titolo conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quello italiano con Decreto del Ministero della salute.
    - Istanza di iscrizione all’Albo degli Ortottisti
    Dove va spedita la domanda: 
    Online www.apss.tn.it - sezione CONCORSI – CONCORSI E SELEZIONI NUOVI
    Contatta l'ente: 
    Azienda Provinciale per i Servizi sanitari, via Degasperi n. 79 - 38123 Trento
    Tel. el. 0461/904085-4092-4096-4097-4095-4185
    www.apss.tn.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    Prova scritta: tema o quesiti a risposta sintetica sui seguenti argomenti:
    - il quadro normativo di riferimento per la professione dell’Ortottista Assistente in Oftalmologia;
    - disturbi motori e sensoriali della visione: prevenzione e trattamento
    - semeiologia strumentale-oftalmologica
    - tecniche riabilitative in oftalmologia
    Prova pratica:
    - esecuzione virtuale di esami, tecniche specifiche o utilizzo di tecnologie oftalmologiche a scopo diagnostico
    - elaborazione e/o discussione di un programma di intervento riabilitativo su di un caso clinico simulato relativo a soggetto in età adulta o in età evolutiva
    Prova orale: colloquio orale di approfondimento delle materie oggetto delle prove scritta e pratica sopra riportate.