• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SANT'ANTONIO ABATE, 1 dirigente tecnico

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di dirigente tecnico, a tempo pieno e determinato. (GU n.73 del 13-09-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Diploma di laurea in Ingegneria o Architettura (vecchio ordinamento universitario (D.L.)
    oppure laurea Specialistica (LS), Laurea Magistrale (LM), in Ingegneria o Architettura
    (nuovo ordinamento universitario), o lauree equipollenti dichiarate tali da disposizioni
    legislative, conseguita presso Università o altro Istituto Universitario statale o legalmente
    riconosciuto.
    b) Il possesso , inoltre, di uno dei seguenti requisiti:
    1. Essere dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni,muniti di una delle Lauree di cui al presente bando, che abbiano compiuto almeno cinque anni di servizio in categoria D del comparto Regioni - Enti Locali ( o , per gli altri comparti,in categoria equiparata alla D) o, se in possesso del Diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, almeno 3 anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del Diploma di Laurea. Per i dipendenti delle Amministrazioni Statali reclutati a seguito di corsoconcorso, il periodo di servizio è ridotto a 4 anni.;
    2. Essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, muniti di uno dei Diploma di Laurea richiesti dal presente bando che hanno svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;
    3. Aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in Amministrazioni pubbliche, per un periodo non inferiore a cinque anni purché muniti di uno dei Diplomi di Laurea richiesti dal presente bando;
    4. Esperienza di servizio di almeno quattro anni continuativi presso enti od organismi intemazionali in funzioni apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso dei diplomi di laurea prescritti dal presente bando;
    5. Esperienza di servizio di almeno 5 anni maturata in enti o aziende private, con inquadramento nella qualifica di dirigente o di quadro o comunque immediatamente inferiore a quella di dirigente.
    L’esperienza professionale richiesta per i requisiti di servizio sopra riportati - punti da 1) a 5) -deve essere maturata per intero nell’ambito tecnico.
    I requisiti specifici di cui sopra sono alternativi tra di loro. I periodi relativi ai singoli requisiti summenzionati possono essere anche non continuativi (ad eccezione di quello elencato al punto 5) e cumulabili tra di loro e devono essere tutti debitamente documentati.
    c) Abilitazione all’esercizio della professione relativa alla Laurea posseduta.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Sant’Antonio Abate - Ufficio Protocollo, piazza Don Mosè Mascolo, n. 1, 80057 Sant’Antonio Abate
    PEC protocollo.comunesantantonioabate@pec.it
    Contatta l'ente: 
    Comune di Sant'Antonio Abate

    Piazza Don Mosè Mascolo - 80057
    Sant'Antonio Abate (NA)
    PEC protocollo.comunesantantonioabate@pec.it
    Centralino: 081/39.11.211
    www.comunesantantonioabate.it
    Prove d'esame: 
    PROVE SCRITTE
    La prima prova scritta consisterà nella stesura di un elaborato a contenuto tecnico professionale vertente su una o più delle seguenti materie:
    legislazione nazionale e regionale in materia di urbanistica ed edilizia;
    legislazione nazionale e regionale in materia di tutela ambientale;
    normativa vigente in materia di beni culturali e paesaggio;
    - vigilanza sull’attività urbanistica-edilizia;
    convenzioni urbanistiche ed edilizie;
    legislazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro;
    - espropriazioni per pubblica utilità;
    codice dei contratti pubblici con particolare riguardo ai lavori pubblici La seconda prova scritta è volta alla verifica delle competenze afferenti allo specifico profilo professionale del posto messo a concorso e consisterà nella soluzione di casi specifici, temi e problemi e/o individuazione di soluzioni gestionali con particolare riferimento alla legislazione amministrativa concernente l’attività urbanistica, edilizia, dei lavori pubblici e degli appalti degli EE.LL.
    PROVA ORALE
    La prova orale consisterà in un colloquio che verterà:
    a) Approfondimento delle tematiche trattate dal candidato nelle prove scritte, nonché sulle specifiche competenze del profilo professionale del posto messo a concorso:
    Diritto costituzionale, con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
    Diritto amministrativo , con particolare riferimento alla gestione delle risorse umane e finanziarie, al procedimento amministrativo e al diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    Rapporto di pubblico impiego e normativa contrattuale per il personale degli EE.LL.
    - Normativa in materia di protezione dei dati personali
    - Normativa riguardante il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori Diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione,
    trasparenza e corruzione;
    Elementi di organizzazione e di qualità dei Servizi nell’Amministrazione Comunale;
    Procedure e strumenti dell’azione amministrativa e dei controlli
    Processi di programmazione e pianificazione dell’azione amministrativa.
    Management, organizzazione, gestione, valorizzazione e valutazione del personale