• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI, 1 direttore medico/psicoterapeuta

    Conferimento dell'incarico di direttore della SOC Servizio dipartimento delle dipendenze (GU n.71 del 06-09-2019)

    Requisiti: 
    1) PROFILO PROFESSIONALE: MEDICO
    a) diploma di laurea in medicina e chirurgia;
    b) iscrizione all’albo dell’ordine dei medici. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno
    dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione alla selezione, fermo restando l’obbligo
    dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;
    c) anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina di Psichiatria ovvero Farmacologia e
    Tossicologia Clinica ovvero Medicina Interna ovvero Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base o in
    discipline equipollenti, e specializzazione in una delle discipline sopra indicate o in una disciplina
    equipollente, ovvero anzianità di dieci anni in una delle discipline sopra indicate.
    2) PROFILO PROFESSIONALE: PSICOLOGO
    a) diploma di laurea in psicologia;
    b) iscrizione all’albo dell’ordine professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno
    dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione alla selezione, fermo restando l’obbligo
    dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;
    c) anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina di Psicologia o Psicoterapia o in
    discipline equipollenti, e specializzazione in una delle discipline sopra indicate o in una disciplina
    equipollente, ovvero anzianità di dieci anni in una delle discipline sopra indicate.
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito internet: https://aas3fvgison.iscrizioneconcorsi.it;
    Contatta l'ente: 
    S.O.C. gestione risorse umane - Processi di reclutamento e selezione del personale
    tel. 0432 989431/26
    www.ass3.sanita.fvg.it
    Prove d'esame: 
    Relativamente al colloquio, la Commissione, immediatamente prima dell’espletamento dello stesso, potrà
    - determinare il/i quesito/i sul/i quale/i verranno ascoltati e valutati tutti i candidati; in tal caso la
    Commissione predisporrà affinché i candidati che hanno già sostenuto lo stesso non entrino in
    contatto con quelli che ancora lo devono sostenere;
    - determinare i quesiti da porre ai candidati mediante estrazione a sorte; in tal caso il colloquio dovrà
    svolgersi in aula aperta al pubblico;
    Nell’ambito del colloquio verranno valutate
    - le capacità professionali nella specifica disciplina con riferimento anche alle esperienze professionali
    documentate, rispondenti al profilo professionale determinato dall’Azienda;
    - le capacità gestionali, organizzative, di direzione con riferimento alle caratteristiche dell’incarico da
    svolgere, rispondenti al profilo professionale determinato.