• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE VIBO VALENTIA, 1 medico igiene al Dipartimento di prevenzione

    Conferimento di un incarico quinquennale di dirigente medico, direttore di struttura complessa di igiene degli alimenti e della nutrizione, Dipartimento di prevenzione. (GU n.71 del 06-09-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    06/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Iscrizione all’Albo dell’ordine dei Medici; per i candidati privi della cittadinanza italiana l’iscrizione al
    corrispondente albo professionale dello Stato di provenienza consente la partecipazione alla selezione, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    b) Anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina di Igiene degli alimenti e della nutrizione o
    disciplina equipollente e specializzazione nella disciplina o in una disciplina equipollente ovvero anzianità di servizio di 10 anni nella disciplina; l’anzianità di servizio utile per l’accesso deve essere maturata secondo i disposti dell’art. 10 del D.P.R. 484/97.
    Le tabelle delle discipline e delle specializzazioni equipollenti sono contenute nel D.M. 30.1.1998 e successive
    modifiche ed integrazioni. Al riguardo si richiamano altresì le disposizioni di cui (Gazzetta Ufficiale n. 103 del
    5.5.2001.
    c) Curriculum formativo e professionale (redatto preferibilmente con modello europeo)
    Dove va spedita la domanda: 
    Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia - Via Dante Alighieri, n. 67 89900 Vibo Valentia
    PEC aspvv.concorsi@pec.it
    Contatta l'ente: 
    S.C. gestione e sviluppo risorse umane e formazione - sezione «Concorsi e reclutamento», tel. 0963/962628, 0963/962629; fax 0963/962628 - dalle ore 11,00 alle ore 13,00 di tutti i giorni, escluso il sabato.
    www.aspvv.it
    Prove d'esame: 
    Nell’ambito del colloquio verranno valutate le capacità professionali nella specifica disciplina con riferimento anche alle esperienze professionali documentate e alle capacità gestionali, organizzative e di direzione con riferimento alle caratteristiche dell’incanco da svolgere, rispondenti al fabbisogno determinato dall’Azienda.