• Accedi • Iscriviti gratis
  • IRCCS Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Multimedica di Milano, 8 dirigente medico, disciplina di Nefrologia, per l'UO di nefrologia e dialisi

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di otto posti di dirigente medico, disciplina di Nefrologia, per l'UO di nefrologia e dialisi (GU n.70 del 3-9-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    8
    Scadenza: 
    03/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Laurea in Medicina e Chirurgia;
    2. Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in altra ad essa equipollente ovvero affine, ai sensi e per gli effetti di cui al dd.mm. n. 30 del 31 gennaio 1998 e successive integrazioni e modificazioni.
    3. Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici - Chirurghi. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta semplice secondo il modello allegato al presente bando dovranno pervenire alla Segreteria di Direzione Sanitaria dell’Ospedale Classificato San Giuseppe - Via San Vittore n. 12 - 20123 Milano - tramite raccomandata con avviso di ricevimento, entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica. Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. È consentita la presentazione a mani della domanda di ammissione al concorso presso il medesimo ufficio, Segreteria di Direzione Sanitaria - Ospedale Classificato San Giuseppe tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, entro e non oltre il termine sovraindicato
    Prove d'esame: 
    1. PROVA SCRITTA: relazione su un caso clinico simulato o su argomenti inerenti la disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina stessa;
    2. PROVA PRATICA: su tecniche, manualità peculiari della disciplina messe a concorso. La prova dovrà comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto;
    3. PROVA ORALE: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.