• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Monte Isola, 1 istruttore direttivo tecnico

    Selezione pubblica per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, a tempo indeterminato e pieno (GU n.70 del 3-9-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/10/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    3) titolo di studio: Diploma di laurea triennale appartenente alla classe 7 o alla classe 17 o alla classe 21 o alla classe 25 di cui al D.M. 270/2004; oppure laurea magistrale appartenente alle classi LM-4, LM-23, LM-35, LM-48, LM-75 e LM-73 di cui al D.M. 270/2004; oppure diploma di laurea conseguito secondo l’ordinamento universitario previgente a quello introdotto con decreto ministeriale n. 270/2004 equiparato alle lauree magistrali sopra indicate. Per i titoli conseguiti all’estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del presente bando, del provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità italiane competenti;
    Dove va spedita la domanda: 
    a) consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Monte Isola (località Siviano n. 76) negli orari d’apertura al pubblico, consultabili sul sito istituzionale www.comune.monteisola.bs.it sezione dedicata.
    b) inviata per posta con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, sottoscritta dal candidato, unitamente alla fotocopia dell’originale di un valido documento d’identità e indirizzata al Protocollo del Comune di Monte Isola, località Siviano n. 76 cap 25050 Monte Isola (Brescia).
    c) presentata per via telematica con invio di un messaggio dalla propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo@cert.comune.monteisola.bs.it (secondo il sistema PEC to PEC), con allegati il modulo di domanda compilato e sottoscritto dal candidato, la scansione sottoscritta dal candidato unitamente alla fotocopia dell’originale di un valido documento d’identità e gli altri allegati previsti dal bando, oppure con allegati il modulo di domanda compilato e firmato digitalmente o con altra firma elettronica qualificata e gli altri allegati previsti dal bando. Il messaggio di posta elettronica deve avere quale oggetto “domanda di partecipazione al concorso per Istruttore Direttivo Tecnico”.
    Contatta l'ente: 
    ufficio Segreteria (tel. 030/9825226 int. 3) dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di ogni
    giorno non festivo, sabato incluso
    Prove d'esame: 
    1° Prova scritta: Elaborato scritto oppure risposta ad una serie di domande a risposta aperta, vertenti sugli argomenti della prova orale.
    2° Prova scritta teorico-pratica: Redazione di un elaborato finalizzato alla soluzione di uno o più quesiti tecnici posti dalla commissione o alla descrizione di una procedura e/o alla redazione di un provvedimento amministrativo sulle materie sotto elencate.
    3° Prova orale: 1. Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 18.08.2000, n. 267) sia per quanto concerne la parte istituzionale che l’ordinamento contabile; 2. Il procedimento amministrativo e il diritto di accesso agli atti, ai documenti e alle informazioni (L. 241/1990 e D.Lgs. 33/2013); 3. Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.); 4. Normativa in materia di acquisto, vendita e gestione di immobili pubblici; 5. Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 22.01.2004, n. 42); 6. Norme in materia ambientale (D.Lgs. 152/2006); 7. Legislazione edilizia e legislazione in materia di pianificazione territoriale comunale, provinciale e regionale (D.P.R. 380/2001 – L.R. 12/2005); 8. Norme tecniche afferenti la progettazione delle opere pubbliche e l’abbattimento delle barriere architettoniche; 9. Normativa in materia di espropri (D.P.R. n. 327 dell’8 giugno 2007); 10. Lo sportello Unico delle Attività Produttive: competenze e disciplina; 11. Nozioni in materia di anticorruzione e trasparenza e di diritto penale (Piano anticorruzione, reati contro la P.A., ecc.) – Legge 190/2012 e D.Lgs. 33/2013; 12. Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013); 13. Conoscenza operativa di informatico; 14. Conoscenza, a livello scolastico, della lingua inglese. L’accertamento della conoscenza della lingua straniera non sarà oggetto di separata valutazione ma concorrerà a determinare il giudizio complessivo e, quindi, il voto della prova orale.
    Gli esami avranno luogo nei giorni e nelle ore di seguito indicati: - Prova scritta: martedì 15 ottobre 2019, ore 9.30 - Prova scritta teorico pratica: martedì 15 ottobre 2019, ore 14.30 - Prova orale: martedì 22 ottobre 2019, ore 9.30