• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università Commerciale «Luigi Bocconi» di Milano, Ammissione al corso di dottorato di ricerca in statistics and computer science, XXXVI ciclo, anno accademico 2020-2021.

    Ammissione al corso di dottorato di ricerca in statistics and computer science, XXXVI ciclo, anno accademico 2020-2021. (GU n.70 del 3-9-2019)

    Requisiti: 
    Per i dottorati di ricerca in Economia e gestione delle imprese, Economia e finanza, Politiche pubbliche e amministrazione, Statistica: le candidature possono essere presentate da candidati di qualsiasi cittadinanza che:
    - abbiano completato o stiano completando gli studi universitari e
    - abbiano almeno un "comprovato" Livello di competenza B2 (QCER) in inglese Qualifiche universitarie accettate: - lauree italiane: lauree specialistiche di secondo livello
    - lauree italiane non equivalenti riconosciute come tali dal Consiglio di ammissione

    La tua competenza in inglese deve essere dimostrata da una certificazione riconosciuta di conoscenza della lingua inglese internazionale, che caricherai nella procedura di candidatura online (fai clic qui per controllare l'elenco dei certificati riconosciuti e i punteggi minimi richiesti - almeno un livello B2 (QCER) ) o, se non si dispone di una certificazione internazionale riconosciuta, si dovrà auto-dichiarare di:
    - essere di madrelingua inglese
    - frequentare un programma universitario in inglese
    - frequentare un programma di scuola secondaria in inglese (caricare il certificato)
    - ha superato l'esame di inglese interno in un corso di laurea Bocconi
    - ha altri motivi (per favore, specificali).
    Dove va spedita la domanda: 
    La scadenza per la presentazione delle domande decorre dal 1° ottobre 2019 e termina il 3 febbraio 2020
    Prove d'esame: 

    Criteri di selezione
    Per i dottorati di ricerca in Economia e gestione aziendale, Economia e finanza, Politiche pubbliche e amministrazione, Statistica , la valutazione si basa su un candidato:
    curriculum vitae;
    documenti accademici;
    punteggi dei test di ammissione per laureati internazionali (GMAT o GRE);
    dichiarazione di scopo;
    fino a due lettere di referenza;
    altri documenti pertinenti (ad esempio pubblicazioni) *.
    I criteri di valutazione sono gli stessi per ciascuno dei programmi di dottorato:
    un massimo di 40 punti per il curriculum vitae e i documenti accademici del candidato;
    un massimo di 20 punti per GMAT / GRE;
    un massimo di 30 punti per la dichiarazione di intenti e le lettere di referenza;
    un massimo di 10 punti per altri documenti presentati.
    La Commissione giudicatrice può decidere di condurre un breve colloquio di lunga distanza al fine di raccogliere ulteriori informazioni sulle qualifiche dello studente, ma per questo colloquio non vengono assegnati punti.
    È richiesto un minimo di 60 punti totali per essere idoneo per l'ammissione a tutti i programmi di dottorato di cui sopra.