• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Arcore, tre posti di agente di polizia locale

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di tre posti di agente di polizia locale, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.68 del 27-08-2019) .

    Il Comune di Arcore ha indetto una selezione pubblica, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e pieno di tre posti di agente di polizia locale, categoria C1. Scadenza presentazione: entro le ore 12,30 del 30 settembre 2019. Per i requisiti e ogni altra informazione si veda il bando

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    30/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per essere ammessi alla selezione gli/le aspiranti devono essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità di 5 anni).
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione alla selezione, indirizzata all’Ufficio Gestione delle Risorse Umane, può essere presentata:
    a)a mano presso l’ufficio Urp- Largo V. vela, 1, Arcore (Mb) aperto al pubblico il lunedì 8.30-12.30/15.30-17.00 nonché da martedì a venerdì 8.30-12.30 e sabato 8.45-11.45. Ai fini del termine di consegna sopra indicato farà fede la data di acquisizione al protocollo dell’ente.
    b)per mezzo di raccomandata A/R indirizzata Comune di Arcore - Ufficio Risorse Umane - L.go V. Vela, 1 -20862 Arcore (MB) Ai fini del termine di consegna sopra indicato farà fede il timbro postale.
    c)A mezzo posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo comune.arcore@pec.regione.lombardia.it . La PEC assume valore legale solo se anche il mittente invia il messaggio da una casella certificata. L’inoltro di domande con e-mail differenti non sono validi ai fini dell’iscrizione della selezione. Ai fini del termine di consegna sopra indicato farà fede la data e l’ora di acquisizione nel sistema gestionale dell’ente.

    Contatta l'ente: 
    Per informazioni circa il presente bando, rivolgersi all’Ufficio Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane tel. 039.6017333-339, e-mail alessandra.bini@comune.arcore.mb.it .
    Prove d'esame: 
    PROVA PRESELETTIVA
    Se perverranno un numero di domande superiori a n. 40, le prove concorsuali saranno precedute da una preselezione che consisterà in un test a risposta multipla su domande sulle materie d’esame indicate nel bando, cultura generale e/o a carattere psicoattitudinale.

    PROVE SCRITTE E ORALE La procedura concorsuale si articolerà in due prove scritte e in una prova orale sulle materie sotto indicate, oltre a un’eventuale prova a carattere psicoattitudinale, che potrà essere svolta nel giorno delle prove scritte e/o della prova orale.

    Le prove scritte: svolgimento di un elaborato e/o quesiti a risposta libera e/o sintetica e/o redazione di atto amministrativo e/o risoluzione di casi pratici-teorici concernente le seguenti materie:
    •Nozioni sull’ordinamento costituzionale;
    •Nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. (Procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi);
    •Ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali - Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali” e s.m.i.
    Codice della strada – D.Lgs. n. 285/1992 e s.m.i. e suo Regolamento attuativo; •Elementi di diritto penale e processuale penale;
    •Disposizioni sulla competenza penale del Giudice di Pace (D.Lgs. n. 274/2000); •Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e Regolamento attuativo;
    •Nozioni di infortunistica stradale;
    •Nozioni di vigilanza sull’attività edilizia ed urbanistica;
    •Nozioni sulle normative in materia ambientale;
    •Nozioni sulle normative in materia di attività commerciali (su aree pubbliche e private) e di pubbliciesercizi; •Nozioni sulla legge di depenalizzazione dei reati minori n. 689 del 24/11/1981;
    •Legge quadro sull'ordinamento della Polizia Locale n. 65/1986;
    •Rapporto di pubblico impiego, diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti pubblici;
    •D.Lgs. 165/2001

    Prova orale: La commissione esaminatrice sottoporrà il candidato ad un colloquio sulle materie sopra indicate finalizzato ad approfondire conoscenze, attitudini e capacità professionali del candidato allo svolgimento della funzione. Durante la prova orale verrà anche verificata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza della lingua inglese (Legge n. 124/2015 – riforma Madia).

    PRESELEZIONE 11/10/2019 ore 09.30 (altri orari saranno definiti in base all’eventuale calendario turni)
    1a PROVA SCRITTA 17/10/2019 ore 09.30
    2a PROVA SCRITTA 17/10/2019 a seguire
    PROVA ORALE 30/10/2019 ore 14.00