• Accedi • Iscriviti gratis
  • Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, un posto di tecnologo III livello

    oncorso pubblico nazionale, per titoli ed esame-colloquio, per la copertura di un posto di tecnologo III livello, a tempo pieno e determinato della durata di quattordici mesi e comunque non oltre la scadenza del progetto fissata al 31 dicembre 2020. (GU n.67 del 23-8-2019)

    Requisiti: 
    d) Diploma di Laurea o Laurea Magistrale o Laurea Specialistica in Fisica, o Informatica o Matematica o Scienze Ambientali o Scienze Biologiche o Scienze Geologiche o Scienze Statistiche o Statistiche o Ingegneria (qualunque indirizzo) e/o titoli equiparati ai fini dei pubblici concorsi, conseguiti presso un’Università italiana o estera. In quest’ultimo caso dovrà essere accompagnato dal riconoscimento già ottenuto in base alla legislazione vigente in materia (informazioni sul sito del MIUR: www.miur.it);
    e) il possesso del titolo di dottore di ricerca attinente alle tematiche e/o all’esperienza richiesta dal bando ovvero avere svolto per un triennio attività di ricerca o tecnologica (entrambi da dichiarare e documentare dettagliatamente nella domanda di partecipazione quale requisito di ammissione al concorso) svolta presso un Ente Pubblico di Ricerca (di cui all’art. 5 capi IV e V del CCNQ 2016-2018, Comparto dell’Istruzione e della Ricerca), e/o Università pubbliche o private, e/o presso qualificati Istituti di Ricerca privati, nazionali ed esteri o altre istituzioni le cui attività e finalità di ricerca siano espressamente e letteralmente previste nel proprio statuto, in esecuzione di contratti stipulati direttamente con tali Enti e/o Istituzioni con contratto di lavoro subordinato e/o con contratto di collaborazione coordinata e continuativa e/o occasionale e/o con contratto di assegno di ricerca, comprovante l’esperienza professionale in : o Raccolta e analisi di dati di monitoraggio ambientali o Implementazione di algoritmi per il controllo della qualità dei dati o Applicazione di test statistici per elaborazione dei dati ambientali
    Dove va spedita la domanda: 
    via internet utilizzando l’applicazione informatica disponibile all’indirizzo https://selezione.isprambiente.it
    Prove d'esame: 
    La prova d’esame è una prova orale che consisterà in un colloquio sulle attività specificate dall’art. 2, comma 1, lett. e) del bando ed inoltre su: - conoscenza di almeno uno dei seguenti linguaggi di programmazione Java EE, C, C++, Python; - conoscenza dei linguaggi Standard SQL e XML in relazione alla progettazione e implementazione di banche dati relazionali e alle procedure di importazione ed esportazione dati; - conoscenza nella gestione di sistemi operativi Windows Server e Linux; Nell’ambito della prova orale sarà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese tramite lettura, traduzione di testi e conversazione. 2. La Commissione esaminatrice disporrà complessivamente di 100 punti di cui 65 per la prova orale e 35 per i titoli. Il colloquio si intenderà superato se i candidati riporteranno un punteggio non inferiore a 45.