• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comuni di Camaiore e di Pietrasanta, 15 posti di istruttore amministrativo contabile, categoria C

    Concorso pubblico unificato, per esami, per la copertura di quindici posti di istruttore amministrativo contabile, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, di cui dieci posti per il Comune di Camaiore e cinque posti per il Comune di Pietrasanta. (GU n.66 del 20-8-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    15
    Scadenza: 
    19/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale;
    Dove va spedita la domanda: 
    il seguente link: https://candidature.software-ales.it/site/signin .
    Contatta l'ente: 
    Informazioni potranno essere acquisite rivolgendosi all'Ufficio personale del Comune di Camaiore (Tel. 0584 / 986215, 986278, 986233) o all'Ufficio personale del Comune di Pietrasanta (Tel. 0584 / 795230, 795229) o scrivendo a personale@comune.camaiore.lu.it e personale@comune.pietrasanta.lu.it.
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in due prove scritte ed una prova orale. Prima prova scritta La prima prova scritta consisterà in un test a risposta multipla idoneo a valutare il livello delle conoscenze specificamente possedute dai candidati nelle materie di esame sotto riportate. Il test potrà essere affidato eventualmente ad una società specializzata in selezione del personale e gestita con l'ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati. Il superamento della prima prova scritta è necessario per l'ammissione alla seconda prova scritta.
    Seconda prova scritta Alla seconda prova scritta saranno ammessi i candidati che abbiano ottenuto un punteggio di almeno 21/30 nella prima prova scritta; essa sarà volta ad accertare il possesso delle competenze proprie della professionalità ricercata e potrà consistere nella redazione di un elaborato, nella formazione di schemi di uno o più atti amministrativi o nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica. Durante le prove scritte i candidati non potranno consultare testi di legge / dizionari. I candidati pertanto non potranno portare nell'aula degli esami libri, appunti, manoscritti, giornali, riviste e utilizzare telefoni cellulari o altri mezzi tecnologici per la ricezione o la diffusione a distanza di suoni e/o immagini o comunicare tra loro.
    Prova orale Alla prova orale saranno ammessi i candidati che abbiano ottenuto un punteggio di almeno 21/30 nella seconda prova. Essa verterà sulle materie di cui al programma d'esame; nel corso della prova orale sarà accertata, inoltre, la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. La prova orale si intenderà superata con un punteggio di almeno 21/30.
    Programma d’esame Le prove scritte e la prova orale verteranno sulle seguenti materie: - Ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000); - Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni (D.Lgs. n. 165/2001) e Codice di comportamento dei dipendenti pubblici; - Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento ad atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e il procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy; - Elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione; - Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nelle Pubblica Amministrazione; - Elementi in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) con particolare riferimento a forniture e servizi “sotto soglia".