• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Garda, istruttore categoria C presso l'area edilizia pubblica.

    Concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, presso l'area edilizia pubblica. (GU n.64 del 13-8-2019)

    Requisiti: 
    titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito edile o Geometra oppure maturità professionale (5 anni) in analogo indirizzo, oppure: Diploma di laurea vecchio ordinamento Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio, Pianificazione territoriale ed urbanistica, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, politica del territorio, Urbanistica; L07 Ingegneria edile o civile, L17 Architettura, L21 Scienza della pianificazione territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambiente; Laurea Magistrale (LM - DM 270/04) appartenente ad una delle seguenti classi: LM-3 Architettura del paesaggio, LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-20 Ingegneria aerospaziale e astronautica, LM-21 Ingegneria biomedica, LM-22 Ingegneria chimica , LM-23 Ingegneria civile, LM24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-25 Ingegneria dell'automazione, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni, LM-28 Ingegneria elettrica, LM-29 Ingegneria elettronica, LM-30 Ingegneria energetica e nucleare,LM-31 Ingegneria gestionale, LM-32 Ingegneria informatica,LM-33 Ingegneria meccanica, LM-34 Ingegneria navale LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM-48 Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale, LM-73 Scienze e tecnologie forestali e ambientali, LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio Laurea Specialistica (LS – DM 509/99 classi 3S, 4S, 25S, 26S, 27S, 28S, 29S, 30S, 31S, 32S, 33S, 34S, 35S, 36S, 37S, 38S, 86S o 103S) Laurea triennale (L - DM 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: L-04 Disegno Industriale, L-7 Ingegneria civile e ambientale, L-08 Ingegneria dell'Informazione, L-09 Ingegneria Industriale, L -17 Scienze dell’architettura, L-21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale, L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia, L-32 Classe delle Lauree in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura, L-34 Classe delle Lauree in Scienze Geologiche, Titoli del vecchio ordinamento equiparati ad una delle classi di laurea specificate. - conoscenza della lingua INGLESE per la prova d’esame; - conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più dif Architettur
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione dovrà essere indirizzata a: “Comune di Garda – Lungolago Regina Adelaide, 15 - 37016 Garda (VR)” e dovrà pervenire al Comune di Garda, a pena d’esclusione dalla procedura stessa, entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’estratto sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Concorsi ed Esami, con una delle seguenti modalità:
    - spedita a mezzo del servizio postale mediante raccomandata A/R, all’indirizzo sopra indicato;
    - consegnata o recapitata a mano all’Ufficio Protocollo di questo Comune, aperto al pubblico nei giorni feriali dal lunedì al sabato nell’orario 9:00 – 13:00;
    - inoltrata tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC del Comune di Garda: comune.garda@pec.it. Tale modalità potrà essere scelta solo dal candidato titolare di indirizzo PEC personale. In caso di invio con PEC, la domanda e gli allegati dovranno essere in formato PDF e l’oggetto della PEC, alla quale verranno allegati i suddetti atti, dovrà riportare l’indicazione: “Domanda procedura selettiva pubblica per istruttore cat. C”.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio personale 045 6208424.
    Prove d'esame: 
    PROGRAMMA DELLE PROVE DI ESAME 1^ Prova scritta teorico-dottrinale: - Cenni di diritto costituzionale; - Ordinamento istituzionale degli Enti Locali: organi politici e gestionali del Comune e loro specifiche competenze (D. Lgs. n. 267/2000 - parte I); - Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti, procedimento amministrativo, privacy, trasparenza, diritto di accesso ai documenti amministrativi - Ordinamento comunale, Legislazione in materia di anticorruzione, trasparenza e controlli interni, D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.
    2^ Prova scritta pratico-attitudinale: - Legislazione (nazionale, regionale) in materia di urbanistica, edilizia privata, patrimonio, ambiente, lavori pubblici, - Legislazione in materia di sicurezza sul lavoro - Legislazione in materia di procedimenti espropriativi per pubblica utilità - Legislazione in materia di contratti pubblici (D.Lgs. n.50/2016) - Legislazione in materia di servizi e forniture e relative gare d’appalto; - Diritto amministrativo, principi, strumenti, regole e istituti dell’attività amministrativa. - Normativa concernente il funzionamento e i servizi degli enti locali; - Disciplina del rapporto di pubblico impiego, con particolare riferimento al D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. e ai C.C.N.L. del personale del comparto Regioni - Enti locali; normativa contrattuale per il personale degli enti locali, Codice di comportamento dei dipendenti della P.A; - Responsabilità civile, penale e contabile dei pubblici dipendenti ed amministratori; Le prova scritta teorico-dottrinale e la prova pratico attitudinale potranno consistere nello svolgimento di un elaborato o di risposte aperte a quesiti, da contenere entro un determinato numero di righe, allo scopo di accertare la capacità di sintesi dei candidati.
    3^ Prova orale (colloquio) verte nelle materie delle due prove scritte e nelle seguenti materie: - stato giuridico dei dipendenti pubblici; - responsabilità degli Amministratori, degli impiegati e tesorieri degli Enti Locali; - reati contro la Pubblica Amministrazione (delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione);- delitti dei privati contro la Pubblica Amministrazione). - Nozioni sui programmi informatici più diffusi;
    l calendario di tutte le prove compreso lo svolgimento della prova preselettiva verrà reso noto, secondo la decisione della Commissione Esaminatrice, mediante avviso che sarà pubblicato all’Albo Pretorio on line e sul sito web del Comune di Garda nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi e Concorsi.