• Accedi • Iscriviti gratis
  • Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, tecnologo III livello

    Concorso pubblico nazionale, per titoli ed esame-colloquio, per la copertura di un posto di tecnologo III livello, a tempo determinato e parziale 80% della durata di dieci mesi, presso la sede di Palermo. (GU n.64 del 13-8-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    12/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    d) Diploma di Laurea o Laurea Magistrale o Laurea Specialistica in Scienze della comunicazione o Comunicazione internazionale o Relazioni pubbliche o Sociologia o Scienze Politiche o Scienze ambientali o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale e/o titoli equiparati ai fini dei pubblici concorsi, conseguiti presso un’Università italiana o estera. In quest’ultimo caso dovrà essere accompagnato dal riconoscimento già ottenuto in base alla legislazione vigente in materia (informazioni sul sito del MIUR: www.miur.it);
    e) il possesso del titolo di dottore di ricerca in discipline attinenti la tematica del bando ovvero avere svolto per un triennio attività di ricerca o tecnologica (entrambi da dichiarare e documentare dettagliatamente nella domanda di partecipazione quale requisito di ammissione al concorso) svolta presso un Ente Pubblico di Ricerca (di cui all’art. 5 capi IV e V del CCNQ 2016-2018, Comparto dell’Istruzione e della Ricerca), e/o Università pubbliche o private, e/o presso qualificati Istituti di Ricerca privati, nazionali ed esteri o altre istituzioni le cui attività e finalità di ricerca siano espressamente e letteralmente previste nel proprio statuto, in esecuzione di contratti stipulati direttamente con tali Enti e/o Istituzioni con contratto di lavoro subordinato e/o con contratto di collaborazione coordinata e continuativa e/o occasionale e/o con contratto di assegno di ricerca, comprovante l’esperienza professionale in: - attività di progettazione e gestione di processi o strumenti di stakeholder engagement e o di partecipazione a supporto di politiche pubbliche.
    Dove va spedita la domanda: 
    all’indirizzo https://selezione.isprambiente.it e seguendo le istruzioni ivi specificate
    Prove d'esame: 
    La prova d’esame è una prova orale che consisterà in un colloquio sulle attività specificate dall’art. 2, comma 1, lett. e) del bando. Nell’ambito della prova orale sarà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese tramite lettura, traduzione di testi e conversazione, nonché la conoscenza di elementi di informatica e conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse. 2. La Commissione esaminatrice disporrà complessivamente di 100 punti di cui 65 per la prova orale e 35 per i titoli. Il colloquio si intenderà superato se i candidati riporteranno un punteggio non inferiore a 45.