• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto istruttore direttivo tecnico presso Comune di Calderara di Reno

    Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di istruttore direttivo tecnico, responsabile di servizio lavori pubblici, categoria D, a tempo pieno e determinato, per il Comune di Calderara di Reno per un anno. (GU n.63 del 09-08-2019)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
     avere la cittadinanza italiana OPPURE avere la cittadinanza di stati appartenenti all'Unione
    Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana e godimento dei diritti civili e politici
    anche negli Stati di appartenenza o provenienza; OPPURE avere la cittadinanza di paesi terzi
    e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. 165/2001, come modificato
    dall’art. 7 della L.97/2013 (esempio: permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo
    periodo, status di rifugiato, o essere familiare, con diritto di soggiorno, di cittadino UE) con
    adeguata conoscenza della lingua italiana; Sono considerati cittadini, gli italiani non
    appartenenti alla Repubblica (San Marino, Vaticano, ecc.) e coloro che sono dalla Legge
    equiparati ai cittadini dello Stato;
     età non inferiore ad anni 18;
     idoneità fisica all’impiego e alle mansioni del profilo professionale in oggetto senza limitazioni
    e/o prescrizioni. L'Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il
    candidato prescelto in base alla normativa vigente, per accertare la compatibilità con i compiti
    specifici attribuiti al profilo professionale da conferire per l'assolvimento di tutti i compiti
    contenuti nella descrizione del profilo professionale;
     per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi
    militari, per gli obbligati ai sensi di legge;
     non essere stato condannato, neppure con sentenza non ancora passata in giudicato per uno
    dei delitti contro la PA di cui al Libro II Capo II del C.P.;
     non essere stata/o rinviata/o a giudizio, o condannata/o con sentenza non ancora passata in
    giudicato, per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la
    sanzione disciplinare del licenziamento, in base alla legge (in particolare D.Lgs. 165/01), al
    Codice di comportamento DPR n.62/2013, o al Codice disciplinare in vigore;
     godimento dei diritti civili e politici;
     immunità da interdizione dai pubblici uffici o da destituzione da precedenti pubblici impieghi;
     mancata risoluzione di precedenti rapporti d'impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a
    causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o
    affetti da invalidità insanabile;
     insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la
    costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.
     non essere stati dispensati dal servizio o licenziati: non possono accedere all'impiego coloro
    che siano stati dispensati dal servizio ovvero siano stati licenziati per non superamento del
    periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da una pubblica Amministrazione.
    Non possono, inoltre, accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati da una Pubblica
    Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare ovvero, previa valutazione, a seguito
    dell'accertamento che l'impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e
    comunque con mezzi fraudolenti.
     non trovarsi in nessuna delle cause di incompatibilità o di inconferibilità di incarichi nella
    pubblica amministrazione dall’art. 53 del D.Lgs. 165/2001.
    ---
    Alla selezione possono partecipare i candidati in possesso dei seguenti REQUISITI SPECIFICI:
     titolo di studio:
    Diploma di laurea
    (vecchio
    ordinamento)
    Laurea specialistica o Laurea magistrale
    Ingegneria
    Architettura
    Urbanistica
    Laurea specialistica o Laurea magistrale come previsto con D.M.
    09/07/2009
    Laurea specialistica o Laurea magistrale come previsto con D.M.
    09/07/2009
    Laurea specialistica o Laurea magistrale come previsto con D.M.
    09/07/2009
     esperienza almeno triennale nelle mansioni di cui al presente avviso
     patente di guida categoria B;
     conoscenze dell’uso degli applicativi informatici più diffusi
    Dove va spedita la domanda: 
     per posta mediante raccomandata a.r. indirizzata all’Unione Terred’acqua - Servizio Personale Organizzazione – Corso Italia 74 – 40017 San Giovanni in Persiceto (BO). In tal caso dovrà essere allegato documento di identità;
     direttamente presso:
    1. l’Ufficio Protocollo dell’Unione Terred’acqua presso il Comune di San Giovanni
    in Persiceto – Corso Italia n. 74 nelle giornate di lunedì/martedì/mercoledì/venerdì
    dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e il giovedì dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 14,30 alle
    16,30
    2. l’ Ufficio Personale Organizzazione sede distaccata di Calderara di Reno - Piazza Marconi n. 7 nelle giornate di lunedì/martedì/mercoledì/venerdì dalle ore 08,30
    alle ore 12,30 e il giovedì dalle ore 08,30 alle ore 16,00
     tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: unione.terredacqua@cert.provincia.bo.it tenuto conto anche di quanto disposto con circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n.
    12 del 03/09/2010.
    Contatta l'ente: 
    Unione Terred’Acqua–sede c/o Comune di San Giovanni in Persiceto-Corso Italia 74-40017 San Giovanni in Persiceto (BO) - Tel. Centralino 051-6812701–Fax generale 051-825024 – pec: unione.terredacqua@ cert.provincia.bo.it
    Prove d'esame: 
    I colloqui saranno volti a valutare:
     l’esperienza e le qualità professionali possedute per il posto da ricoprire in particolare nelle
    materie inerenti la gestione, lo sviluppo e la pianificazione del territorio, ambiente, urbanistica,
    edilizia privata, lavori pubblici, manutenzione del territorio, sostenibilità ambientale;
     le abilità relative alla gestione di tutti gli aspetti relativi alla programmazione delle opere
    pubbliche con capacità di interrelazione con la pianificazione, realizzazione , collaudo dei
    progetti;
     l’orientamento alle politiche di sostegno delle risorse ambientali e naturali, al miglioramento
    degli impatti delle attività e all’innovazione in senso eco-compatibile dei processi produttivi;
     le attitudini rispetto alle azioni di sensibilizzazione e comunicazione che possano contribuire
    all’affermarsi dei modelli di sviluppo sostenibile e favorire forme di partecipazione diffusa sul
    territorio, alleanze e interazioni tra l’Amministrazione Comunale e il mondo economico e i
    centri di innovazione
    I colloqui tenderanno inoltre a valutare l’attitudine del candidato:
     a trattate nel ruolo di direzione di servizio gli ambiti organizzativi e gestionali inerenti le
    materie di competenza;
     all’orientamento all’innovazione organizzativa e alla deburocratizzazione dei rapporti ed al
    risultato;
     allo snellimento delle procedure ed al miglioramento delle relazioni con l’utenza;
     al lavoro di gruppo e processi motivazionali;
     alla valutazione delle prestazioni del personale coordinato;
     alla leadership come strumento relazione e produttivo;
    ---
    Le comunicazioni relative all’elenco dei candidati ammessi al colloquio (riferimento numero di
    protocollo della domanda di partecipazione alla procedura comparativa) saranno pubblicate sul
    sito internet dell’Unione Terred’Acqua e all’Albo Pretorio on line il 14/8/2019.
    ---
    I colloqui si terranno nelle seguenti giornate:
    COLLOQUIO: 16 AGOSTO 2019 ORE 9.30 presso la Sala Giunta del Comune di Calderara di
    Reno.