• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto collaboratore amministrativo presso Comune di Cittiglio

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di collaboratore amministrativo, categoria B3, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore affari generali servizi demografici. (GU n.63 del 09-08-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - essere cittadini italiani, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o possedere la cittadinanza di
    uno dei Paesi dell’Unione Europea secondo quanto previsto dall’art. 38 del D.lgs. n. 165/2001;
    - essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di _____________________________; oppure di
    essere stato cancellato per il seguente motivo__________________________________________;
    - avere età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai limiti massimi previsti per il pensionamento;
    - godere dei diritti civili e politici;
    - possedere idoneità psico-fisica all'impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto del
    concorso. L'Amministrazione si riserva di sottoporre a visita medica il vincitore del concorso prima
    dell'immissione in servizio, al fine di constatare l'assenza di controindicazioni al lavoro;
    - non avere riportato condanne né avere procedimenti penali per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione;
    - non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente
    insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti da un impiego pubblico, ai sensi dell’art. 127 - 1°
    comma, lettera d) - del Decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 o licenziati per
    violazioni disciplinari;
    - di non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati o destituiti dai
    pubblici uffici;
    - di non essere inadempiente rispetto agli obblighi di leva ( per i candidati di sesso maschile nati entro il
    31.12.1985 ai sensi della legge n°. 226/2004) salvo le esclusioni previste dalla legge;
    - essere in possesso di diploma quinquennale di scuola secondaria superiore rilasciato da un istituto statale o riconosciuto dallo Stato.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Cittiglio – ufficio protocollo- via Provinciale n. 46 – 21033, Cittiglio (VA)
    PEC comunecittiglio@actaliscertymail.it
    oppure
    - a mano negli orari di apertura al pubblico dell'Ufficio Protocollo
    Contatta l'ente: 
    Servizio segreteria, tel. 0332/601467 int. 032 o 033, dal lunedi' al sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
    www.comune.cittiglio.va.it
    Prove d'esame: 
    I prova scritta
    consistente alternativamente in quesiti a risposta multipla, oppure nella redazione di un elaborato,
    ovvero quesiti a risposta sintetica, finalizzata all'accertamento delle conoscenze richieste dal profilo
    professionale sulle seguenti materie
     Normativa in materia di ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs n.267/2000).
     Disciplina in materia di anagrafe della popolazione residente, anagrafe degli italiani residenti all’estero, toponomastica, statistica (L.1228/1954, DPR n.223/1989,
    L..470/1988).
     Disciplina in materia di stato civile (DPR 396/2000, L.55/2015, L. 76/2016).
     Disciplina in materia di elettorale (DPR n.223/1967) e leva militare.
     Disciplina in materia di Polizia Mortuaria (DPR n.285/1990, L.130/2001 e normativa Regione Lombardia).
     Disciplina in materia di riservatezza e gestione dei dati personali (D.Lgs n.196/2003- Regol. U.E. 2016/679).
     Normativa in materia di procedimento amministrativo, accesso agli atti, autenticazione di firma e di copie, semplificazione amministrativa (L.n.241/1990, DPR n.445/2000, DPR n.184/2006).
     Nozioni in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento a diritti e doveri del dipendente.
     Nozioni in materia di anticorruzione e trasparenza ( L.190/2012 e D.Lgs n.33/2013).
    ---
    II prova scritta teorico/pratica
    potrà consistere in una prova a contenuto teorico/pratico, pertinente alle mansioni del posto da ricoprire ed alle materie di cui alla prima prova scritta.
    Per essere ammessi alla prova orale è necessario aver ottenuto un punteggio di almeno 21/30 in
    entrambe le prove (scritta e teorico/pratica); pertanto, la Commissione procederà con la valutazione
    della prima prova scritta e, solo qualora il candidato abbia ottenuto la valutazione di almeno 21/30,
    procederà con l’esame della prova teorico/pratica; la votazione delle prove scritte verrà determinata
    dalla media dei punteggi ottenuti nelle stesse, come sopra specificato.
    ---
    III prova orale
    si effettuerà sulle materie oggetto della prima e seconda prova scritta. In aggiunta la conoscenza dei
    sistemi informatici e la loro applicazione;